Terza-pagina

10 tra i luoghi più strani e meravigliosi della Terra

Mai sentito parlare della Porta dell’Inferno? E della foresta incantata? Niente paura, non siamo nel paranormale, ma tra le fantastiche creazioni di madre-natura…

Che si tratti di foreste, villaggi abbandonati o attrattive naturali, c’è un gran numero di luoghi sul nostro pianeta davvero strani, meravigliosi e qualche volta misteriosi. 

La Terra è piena di sorprese e, anche ai giorni nostri, continua a stupire anche i viaggiatori più esperti, proprio come accaduto lungo tutta la storia dell’uomo. La natura e il tempo riescono a costruire attrazioni così spettacolari che, spesso, sono lontane anche dall’immaginario più fantasioso.


Nessuna sceneggiatura cinematografica o effetto speciale digitale riuscirà mai a dare le stesse emozioni e lo stupore che riescono a suscitare molte tra le architetture di madre natura.

Di seguito troverete i 10 luoghi più strani della Terra, che potrete anche ammirare nel video a inizio articolo.

1

IL TRIANGOLO DELLE BERMUDA, nell’Oceano Atlantico. Noto anche come il Triangolo del Diavolo, è uno dei misteri irrisolti del mondo. In questa zona sono scomparsi, senza alcuna spiegazione, numerosi aerei e imbarcazioni. Secondo una leggenda, questi fenomeni inspiegabili iniziarono quando Cristoforo Colombo, una notte, scoprì una meteora che si schiantò nell’oceano a cui seguì una strana luce. Esistono molte teorie sul Triangolo delle Bermuda, ma nessuna fornisce risposte esaurienti a questo mistero.

2

GIARDINI DI BOMARZO, in Italia. Noti anche come il Parco dei Mostri, sono dei giardini creati nel XVI secolo in provincia di Viterbo. Sono un monumento al dolore e alla tristezza del principe Pier Francesco Orsini che, tornato dalla guerra, scoprì che la sua amata moglie era morta.

3

PANJIN RED BEACH, in Cina. Situata in una grande palude e circondata da un particolare tipo di alga chiamata Sueda, questa spiaggia rossa è una grande attrazione turistica. Ospita oltre 400 specie di animali, compresi alcuni in pericolo di estinzione.

4

FLY GEYSER, in Nevada (Stati Uniti). Arroccato sul bordo del deserto roccioso nero, Fly Geyser è un’opera dell’uomo, risalente a più di cento anni fa. È un geyser geotermico artificiale dall’aspetto alieno, circondato da alghe e batteri termofili che formano delle strisce rosse e verdi tali da renderlo una delle più belle attrazioni del Nevada.

5

ORADOUR-SUR-GLANE, in Francia. È un villaggio in cui il tempo si è fermato al 1944, quando fu completamente cancellato dai nazisti. Gli abitanti del villaggio, tra cui donne e bambini, furono massacrati dalle SS tedesche, asfissiati e bruciati vivi. Ad oggi, Oradour è rimasto esattamente come era 70 anni fa.

6

SOCOTRA, nello Yemen. Socotra è un’isola nel Mar Arabico, resa unica dal fatto di sembrare un altro pianeta. L’isola ospita quasi 700 specie di flora e di fauna che non si trovano in nessun altro posto sulla Terra.

7

LA PORTA DELL’INFERNO, nel Turkmenistan. Il cratere di Darvaza, noto anche come La Porta dell’Inferno, è infuocato dal 1971. Prima di allora era un cratere naturale da cui fuoriuscivano gas metano e altri gas tossici. Proprio per prevenire la diffusione di questi gas, i geologi gli hanno dato fuoco.

8

BADAB-E-SURT, in Iran. È un meraviglioso sito naturale costituito da grandi terrazze in travertino, che si sono formate in migliaia di anni. Viene considerata una delle più rare e sorprendenti meraviglie della Terra. Il colore arancio delle formazioni in travertino è dovuto alla grande concentrazione di ossido di ferro. Inoltre, le due sorgenti termali che vi si trovano, hanno molte proprietà curative a causa del loro contenuto salino.

9

IL LAGO HILLIER, in Australia. È un lago salino nell’Australia occidentale. Ciò che lo rende diverso dagli altri laghi è il suo colore rosa dovuto, secondo gli scienziati, alla Dunaliella salina, una micro-alga che produce un pigmento colorato.

10

LA FORESTA HOIA, in Romania. La foresta di Hoia, nei pressi della città di Cluj-Napoca, è una della foreste più visitate del mondo. Si dice che sia una specie di triangolo delle Bermuda a causa di alcuni strani fenomeni verificatesi. Qualcuno viene colpito da forti mal di testa o da strane eruzioni cutanee, così come c’è chi ha sentito voci femminili ridenti rompere l’assoluto silenzio della foresta. Ecco perché molte persone credono che questa foresta incantata sia una porta verso un altro mondo.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

metallirari.com

il tuo LIKE sarà di grande aiuto!

smile red

Send this to a friend