Società

Le 10 auto più costose del mondo

Vi siete mai chiesti qual è l’auto più costosa del mondo? Potrete soddisfare la vostra curiosità con questa graduatoria, aggiornata con i prezzi più recenti del 2017.

Quali sono le auto più costose del mondo? La risposta a questa domanda non è per nulla scontata e per poter dare una risposta abbiamo cercato tra tutte quelle vendute in asta, generalmente autovetture estremamente rare e difficili da trovare sul mercato.

Inoltre, in alcuni casi, abbiamo aggiustato i prezzi tenendo conto dell’inflazione.

Parlando di valore di un’auto, i criteri che rendono estremamente prezioso un esemplare sono fondamentalmente tre. La rarità è il primo e tiene conto di quante autovetture esistono ancora nel mondo. Poi viene il curriculum dell’auto come, ad esempio, le gare vinte o a cui ha partecipato, così come i piloti che l’hanno condotta. Infine, quanto denaro qualcuno è disposto a pagare per acquistare uno di questi gioielli automobilistici, non solo pezzi d’arte ma anche, in molti casi, un ottimo investimento.

In ogni caso, guardiamo adesso quali sono queste rarità, con la classifica delle 10 auto più costose del mondo.

ferrari 250 GTO del 1962
1

FERRARI 250 GTO del 1962 (venduta per 38,1 milioni di dollari). Questa Ferrari è meritatamente al primo posto tra le auto più costose del mondo. È stata il diciannovesimo esemplare di 250 GTO, prodotta appositamente per il Tour de France del 1962. Guidata da Jo Schlesser, pilota francese, si è classificata in seconda posizione, entrando nella storia dell’automobilismo. L’anno successivo, Henri Oreiller si schiantò durante una gara, perdendo la vita e distruggendo l’autovettura. Fabrizio Violati, imprenditore e collezionista italiano, acquistò i rottami e rimise a nuovo la vettura, tenendola per 49 anni nella sua collezione a San Marino. Nel 2014, quando Violati era ormai scomparso, l’auto fu venduta in un asta svoltasi a Monterey, in California, per la cifra record di 38,1 milioni di dollari.

ferrari 335s del 1975
2

FERRARI 335 S  del 1975 (venduta per: 35,7 milioni di dollari). Probabilmente una delle più belle auto mai realizzate, fu costruita in soli quattro esemplari. Per 40 anni è rimasta nelle mani di un collezionista privato francese per poi essere acquistata per 35,7 milioni di dollari da Lionel Messi, la star del calcio internazionale.

mercedes-benz w196 del 1954
3

MERCEDES-BENZ W196 del 1954 (venduta per 29,6 milioni di dollari). È stata guidata dal famoso pilota Juan Manuel Fangio e ha vinto nove delle dodici gare a cui ha partecipato. A quei tempi era una delle auto più veloci del mondo. Per tutte queste ragioni è considerata uno dei pezzi più importanti della storia automobilistica.

ferrari 290 MM del 1956
4

FERRARI 290 MM del 1956 (venduta per 28 milioni di dollari).  Costruita appositamente per Juan Manuel Fangio, considerato da molti come uno dei più grandi piloti di Formula 1 di tutti i tempi, ha percorso le piste di gara fino al 1964. Ne sono stati prodotti soltanto 4 esemplari e uno di questi è stato venduto nel 2015 per 28 milioni di dollari.

Ferrari 275 GTB4 NART Spider
5

FERRARI 275 GTB/4  SPIDER NART del 1967 (venduta per 27,5 milioni di dollari).  Su richiesta della NART (North American Racing Team) di Luigi Chinetti, la Ferrari ha prodotto dieci esemplari di questo modello. L’ordine iniziale era di 25 automobili, ma la mancanza di interesse da parte del mercato costrinse l’azienda di Maranello a produrne soltanto dieci, di cui otto furono acquistate dallo stesso Chinetti.

ferrari 275 gtbc speciale del 1964
6

FERRARI 275 GTB/C SPECIALE del 1964 (venduta per 26,4 milioni di dollari). Prodotta in soli 3 esemplari, ogni anno che passa vede il prezzo salire e tra i collezionisti d’auto è considerata una specie di Santo Graal. Gli esperti ritengono che nel giro di qualche anno il suo prezzo supererà i 50 milioni di dollari.

jaguar d-type del 1955
7

JAGUAR D-TYPE del 1955 (venduta per 21,8 milioni di dollari). Con questa autovettura la Jaguar è riuscita a vincere la gara di Le Mans nel 1955, nel 1956 e nel 1957, sconfiggendo il team della Aston Martin, considerato da tutti come il favorito per la vittoria. La vettura ha completato oltre 4.000 chilometri ad una velocità media di 168 chilometri all’ora.

Bugatti Royale Kellner Coupe
8

BUGATTI ROYALE KELLNER COUPE del 1931 (venduta per 20,6 milioni di dollari). Questa vettura fu acquistata nel 1987 per 9,8 milioni di dollari che equivalgono a circa 20,6 milioni di dollari di oggi. È l’automobile di maggior valore tra quelle prodotte prima dell’ultima Guerra Mondiale.

Alfa Romeo 8C 2900B Lungo Spider del 1939
9

ALFA ROMEO 8C 2900B LUNGO SPIDER del 1939 (venduta per 19,8 milioni di dollari). È stata l’ultima auto di lusso italiana della sua generazione e si pensa sia l’unica delle sette prodotte che è riuscita a sopravvivere alla guerra, venendo trasportata in Argentina. Per riportarla al suo stato originale ci sono voluti anni ma, nel 2016, è stata messa all’asta e venduta per poco meno di 20 milioni di dollari.

ferrari 250 gt swb california spider del 1961
10

FERRARI 250 GT SWB CALIFORNIA SPIDER del 1961 (venduta per 18,5 milioni di dollari). Per quanto possa sembrare incredibile, una delle auto più costose del mondo è stata scoperta per caso in una stalla, in uno stato di completo abbandono. Il colpo di fortuna è toccato a Roger Baillon, un magnate dei trasporti francese, quando acquistò una vasta tenuta di terra dove, dentro ad alcuni fienili, venivano accatastate delle automobili, 100 delle quali di estrema rarità e con le quali fu realizzato un museo.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend