I primi 10 paesi produttori di grano, un alimento-base per sfamare il mondo

Mentre infuria la guerra tra Russia e Ucraina, due importanti produttori di grano, tutti si domandano quando e dove scoppierà la prossima carestia.

I primi 10 paesi produttori di grano, un alimento-base per sfamare il mondo

Dopo una pandemia e una guerra, il mondo si trova probabilmente alla vigilia di una grave crisi alimentare. Quella che nella storia veniva chiamata carestia, potrebbe minacciare milioni di persone con conseguenze difficili da stimare. Mentre l’Europa sta cercando in tutti i modi di raggiungere una sicurezza energetica, presto potrebbe accorgersi che anche la sicurezza alimentare è una priorità.

In mezzo a tante preoccupazioni, vale la pena porre l’attenzione su uno dei cereali più utilizzati nel mondo come alimento base: il grano.

Il cereale con la seconda maggior produzione del mondo

Delle migliaia di varietà conosciute, le più importanti sono il grano tenero (Triticum aestivum) e il grano duro (T. durum). Si tratta di coltivazioni redditizie, che producono una buona resa per unità di superficie, crescono bene in un clima temperato, crescono abbastanza velocemente breve e producono una farina versatile e di alta qualità, la maggior parte della quale viene utilizzata per realizzare prodotti come il pane, la pasta, i pasticcini, i biscotti, i cracker, i muffin, le tortillas, le pita, etc. etc.

A livello mondiale il grano è il secondo cereale più prodotto (il primo è il mais) e il commercio globale di grano è maggiore di tutte le altre colture messe insieme. Nel 2020 la produzione mondiale di grano è stata di 760 milioni di tonnellate, con Cina, India e Russia che hanno rappresentato circa il 41% della produzione totale. Interessante notare che se venisse conteggiata la produzione di grano dell’Unione Europea come fosse un unico paese, con le sue 126.658.950 tonnellate (l’Italia ne ha prodotte 6.716.180 tonnellate), sarebbe il secondo produttore di grano del mondo.

Ma vediamo meglio chi sono i primi 10 paesi produttori di grano nel mondo, in base ai dati 2020 della FAO (Food and Agriculture Organization).

CINA
(134.254.710 tonnellate)

INDIA
(107.590.000 tonnellate)

RUSSIA
(85.896.326 tonnellate)

STATI UNITI
(49.690.680 tonnellate)

CANADA
(35.183.000 tonnellate)

FRANCIA
(30.144.110 tonnellate)

PAKISTAN
(25.247.511 tonnellate)

UCRAINA
(24.912.350 tonnellate)

GERMANIA
(22.172.100 tonnellate)

10º TURCHIA
(20.500.000 tonnellate)

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

*** I commenti sono disabilitati. Per commentare gli articoli è possibile farlo sulle nostre pagine social su FACEBOOK, TWITTER o INSTAGRAM ***