Terza-pagina

I paesi più geniali del mondo

La mappa della genialità nei paesi di tutto il mondo, tracciata con l’aiuto dei Premi Nobel assegnati fino ad oggi. Anche l’Italia nelle prime dieci posizioni.

I paesi più geniali del mondo

Cosa è la genialità? Certamente è qualcosa di inspiegabile e non necessariamente il genio è colui che sa esporre i 60.000 decimali del numero pi-greco o che scrive libri che diventano best-seller, ma piuttosto chi inventa paradigmi completamente nuovi in grado di funzionare nel futuro.

Esistono alcuni criteri per misurare l’intelligenza delle persone, come alcuni test matematico/logici e la cosiddetta misura dell’QI (Quoziente d’Intelligenza), che però riescono soltanto ad indicare l’idoneità di una persona per alcuni compiti accademici. Ma la genialità è tutt’altra cosa, completamente sfuggente a qualsiasi indicatore statistico.

Come scriveva il filosofo tedesco Arthur Schopenhauer, il genio non è colui che fa centro dove gli altri non riescono, ma colui che fa centro in bersagli che gli altri non vedono nemmeno.

Detto questo, come è possibile tracciare la genialità su scala nazionale?

Forse l’indicatore meno impreciso che abbiamo è quello creato dall’inventore svedese Alfred Nobel nel 1901. Ogni anno una serie di comitati scientifici assegnano il Premio Nobel per gli avanzamenti più innovativi nella fisica, nella chimica, nella medicina, nella letteratura, nell’economia e nella pace in tutto il mondo. Fino ad oggi, soltanto 876 persone hanno ricevuto questa medaglia d’oro così ambita, accompagnata da un diploma e da una ricompensa in denaro (circa 1,2 milioni di dollari) e soprattutto dal titolo di Premio Nobel.

Calcolando il tasso di premi Nobel per ogni 10 milioni di cittadini, l’isola caraibica di Santa Lucia, con soltanto 182.000 abitanti e 2 premi Nobel, risulterebbe in vetta a tutte le graduatorie. Tuttavia un simile criterio non terrebbe conto a sufficienza di quanto un paese, in assoluto, ha contribuito all’innovazione di tutto il mondo.

Per questa ragione, la classifica dei paesi più geniali del mondo è stata redatta in base al contributo, cioè al numero di Premi Nobel, che ogni paese ha dato al patrimonio dell’umanità nel corso degli anni.

  1. stati unitiStati Uniti (356 Premi Nobel). Il paese con la più alta spesa militare del mondo e con un sistema sanitario relativamente scadente, quando si tratta di ricerca scientifica e innovazione non ha rivali in tutto il mondo. Alcuni tra i Premi Nobel americani sono: John Nash (l’inventore della teoria dei giochi), Martin Luther King Jr.John Steinbeck, William Faulkner, TS Eliot, Ernest Hemingway, Richard Feynman (il padre dell’elettrodinamica quantistica), Francis Crick e James Watson (gli scopritori del DNA). Calcolando il tasso pro-capite di Premi Nobel, il paese sarebbe al 15° posto, dietro a Svezia, Regno Unito, Germania ed anche Islanda.
  2. regno unitoRegno Unito (121 Premi Nobel). Il paese ha dato i natali a scrittori come Rudyard Kipling, Bertrand Russell, William Golding e VS Naipaul. Ma il ritratto non sarebbe completa senza Winston Churchill, Peter Higgs e Ronald Ross.
  3. germaniaGermania (104 Premi Nobel). È il paese dove è nato Einstein e  Max Planck, il creatore della teoria quantistica. Ma anche Milton Friedman, Henry Kissinger Werner Heisenberg, l’inventore della meccanica quantistica.
  4. franciaFrancia (59 Premi Nobel). I più celebri geni francesi sono Jean-Paul Sartre e Marie Curie, la scopritrice della radioattività.
  5. sveziaSvezia (29 Premi Nobel). Insieme alla Svizzera, la Svezia ha uno dei più alti rapporti nel mondo di Premi Nobel rispetto alla popolazione. Tra di loro: Hannes Alfvén e Svante Arrhenius, uno dei fondatori della chimica e della fisica.
  6. svizzeraSvizzera (25 Premi Nobel). Anche se Albert Einstein è nato in Germania, ha partorito le sue idee e innovazioni più straordinarie proprio in Svizzera, dove ha pubblicato il suo lavoro sull’effetto fotoelettrico che, quindici anni dopo, gli valse il Premio Nobel.
  7. russiaRussia (23 Premi Nobel). Dostoevskij, Puskin e Aleksandr Solzhenitsyn sono solo alcuni dei nomi più celebri della genialità russa, a cui si aggiungono le altre grandi menti nel settore dell’elettronica quantistica, delle radiazioni elettromagnetiche, dei semiconduttori e dei super-fluidi.
  8. canadaCanada (22 Premi Nobel). Ha dato i natali a Sir Frederick Banting, che ha scoperto l’insulina nel 1921 e che rimane il più giovane vincitore del premio per la medicina.
  9. austriaAustria (21 Premi Nobel). Il paese ha il 7° tasso di Premi Nobel pro-capite più alto nel mondo. Tra i vincitori austriaci, il fisico quantistico Erwin Schrodinger e Friedrich Hayek.
  10. italiaItalia (20 Premi Nobel). Michelangelo, Galileo, Machiavelli e, probabilmente, il più grande genio di tutti i tempi, Leonardo da Vinci, non hanno potuto godere di questa moderna onoreficienza, perchè troppo in anticipo sui tempi. Ma l’Italia è stato anche il paese di Guglielmo Marconi ed Enrico Fermi (nella foto), uno dei padri della bomba atomica.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Send this to friend