Società

I 10 uomini più veloci del mondo

Entrare nel club dei 10 uomini più veloci del mondo non è una questione di soldi ne una questione di volontà. È invece una questione di possedere straordinarie doti atletiche, tanto straordinarie da riuscire a correre i 100 metri piani in meno di dieci secondi.

Il 20 giugno 1968 è entrata nella storia come la Night of Speed (la Notte della Velocità).

Infatti, in quell’occasione, Jim Hines, Ronnie Ray Smith e Charles Greene infransero la barriera dei dieci secondi nei 100 metri piani, in California, nel corso dello stesso evento (USA Outdoor Track and Field Championships).

Ma anche in altre occasioni, la gara dei 100 metri è stata ricca di colpi di scena ed è sempre stata la più appassionante e popolare tra tutte le gare di atletica leggera.

Dalle Olimpiadi estive tenutesi nel 1896 ad oggi, il titolo di “uomo più veloce del mondo” è il sogno di tutti i velocisti. Un titolo attualmente nelle mani del giamaicano Usain Bolt che, con i suoi 9,58 secondi corsi a Berlino nel 2009 durante la finale del Campionato Mondiale di Atletica Leggera, è entrato nei libri di storia dello sport.

Mentre qualcuno si domanda se mai un uomo riuscirà a infrangere la barriera dei 9 secondi, ecco la graduatoria dei 10 uomini più veloci del mondo.

usain bolt
1

USAIN BOLT, Giamaica (100 metri in 9,58 secondi).

Quando Wellesley e Jennifer Bolt partorirono in una piccola città della Giamaica, non avrebbero mai immaginato che, un giorno, il loro figlio sarebbe diventato l’uomo più veloce del mondo. Infatti, questo leggendario velocista, detiene il record mondiale di 9,58 secondi nella corsa dei 100 metri. È il campione del mondo in carica per i 100, i 200 e i 4×100 metri. Soprannominato “Lightning Bolt” (il fulmine), è stato un campione olimpico irraggiungibile, avendo dominato tutte tre le specialità delle corse di velocità.

johan blake
2

YOHAN BLAKE, Giamaica (100 metri in 9,69 secondi).

È nato il 26 dicembre 1989 in Giamaica e il suo primo amore è stato il cricket. Fu persuaso dal preside della scuola che frequentava a dedicarsi alla corsa veloce. Il resto è ormai storia. Ai Campionati del Mondo 2011, è diventato il più giovane centometrista a vincere la medaglia d’oro. Detiene anche il secondo tempo più veloce in assoluto nei 200 metri, con un incredibile 19,26 secondi.

tyson gay
3

TYSON GAY, Stati Uniti (100 metri in 9,69 secondi).

Nato nel 1982 in una famiglia di appassionati di corsa, detiene il secondo miglior tempo del mondo sui 100 metri (insieme a Yohan Blake). Ha vinto per due volte il prestigioso Jesse Owens Award ma, probabilmente, verrà ricordato per essere entrato nel club dei dieci uomini più veloci del mondo.

asafa powell
4

ASAFA POWELL, Giamaica (100 metri in 9,72 secondi).

Nato nel 1982 a Spanish Town, in Giamaica, era il più giovane dei suoi cinque fratelli. Voleva diventare un meccanico, ma il destino lo ha portato a diventare uno degli uomini più veloci del mondo. Detiene anche l’incredibile record di aver infranto la barriera dei dieci secondi sui 100 metri per 97 volte.

justin gatlin
5

JUSTIN GATLIN, Stati Uniti (100 metri in 9,74 secondi).

È stato l’ultimo a battere il leggendario Usain Bolt. Nato nel 1982, è stato campione olimpico dei 100 metri piani ad Atene 2004 e due volte campione mondiale, nel 2005 e nel 2017.

nesta carter
6

NESTA CARTER, Giamaica (100 metri in 9,78 secondi).

È stato campione olimpico della staffetta 4×100 metri a Londra 2012, campione mondiale a Taegu 2011 e a Pechino 2015. Sempre nella staffetta veloce si è aggiudicato un argento ai Mondiali di Osaka 2007.

maurice green
7

MAURICE GREENE, Stati Uniti (100 metri in 9,79 secondi).

Questo atleta è nato il 23 luglio 1974 a Kansas City. È stato cinque volte campione del mondo e ha vinto tre medaglie d’oro olimpiche ai Campionati del Mondo del 1999. Erano i tempi di Carl Lewis e Michael Johnson che, come Maurice Greens, avevano vinto tre medaglie d’oro a livello mondiale.

steve mullings
8

STEVE MULLINGS, Giamaica (100 metri in 9,80 secondi).

Ha raggiunto i 9,80 secondi a Eugene (Stati Uniti) ed è stato campione mondiale della staffetta 4×100 metri a Berlino 2009. Ma a causa dei suoi numerosi test antidoping positivi, questo velocista giamaicano è stato bandito per tutta la vita dall’atletica.

steve mullings
9

CHRISTIAN COLEMAN, Stati Uniti (100 metri in 9,82 secondi).

Qualcuno pensa che questo atleta possa essere l’erede di Bolt. Durante i Campionati del Mondo di Atletica Leggera 2017, ha vinto la medaglia d’argento proprio davanti a Usain Bolt. È nato il 6 marzo 1996.

richard thompson
10

RICHARD THOMPSON, Trinidad e Tobago (100 metri in 9,82 secondi).

Ha vinto la medaglia d’argento olimpica nei 100 metri piani a Pechino 2008. Il suo soprannome è Torpedo, visto quanto è veloce nei 100 metri. Il 21 giugno 2014, nel corso dei campionati nazionali che si sono svolti a Port of Spain (Trinidad e Tobago), ha corso i 100 metri in 9,82 secondi, impresa che lo ha consacrato tra i dieci uomini più veloci sulla distanza. È nato nel 1985.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Send this to a friend