Cosa rischiate nel vostro prossimo viaggio? Ecco i paesi più pericolosi…

Se avete in programma di visitare qualche nuovo paese, controllate la lista aggiornata dei paesi più pericolosi del mondo, secondo l’ultima Travel Risk Map.

Cosa rischiate nel vostro prossimo viaggio? Ecco i paesi più pericolosi

Sono undici anni che viene pubblicata la Travel Risk Map, uno strumento interattivo prodotto dagli specialisti di International SOS. Un riferimento importante per conoscere i luoghi più sicuri e i più pericolosi del mondo.

In questo caso si parla di sicurezza medica, sicurezza stradale e sicurezza personale, con tutta una serie di criteri per valutare in che modo le condizioni di un paese possono influire sulla sicurezza di un visitatore. Per esempio, vengono prese in considerazione violenze di tipo politico (terrorismo, insurrezioni e guerre), disordini sociali e crimini violenti.

Gli altri fattori presi in considerazione sono le infrastrutture dei trasporti, la capacità dei servizi di sicurezza e di emergenza e la minaccia di catastrofi naturali.

I paesi vengono quindi classificati in base alla sicurezza che offrono ai viaggiatori, secondo cinque livelli di rischio: insignificante, basso, medio, alto ed estremo.

I 10 paesi più pericolosi del mondo

Tutto ciò considerato ecco quali sono i 10 paesi valutati a “rischio estremo per la sicurezza dei viaggi” e, in quanto tali, quelli considerati come i paesi più pericolosi al mondo.

  • AFGHANISTAN
  • REPUBBLICA CENTRAFRICANA
  • IRAQ
  • LIBIA
  • MALI
  • SOMALIA
  • SUDAN DEL SUD
  • SIRIA
  • UCRAINA
  • YEMEN

Ci sono poi altri paesi classificati come pericolosi (rischio alto): Burkina Faso, Repubblica Democratica del Congo, Egitto, El Salvador, Haiti, Honduras, India, Messico, Niger, Nigeria, Pakistan, Papua Nuova Guinea e Venezuela.

Gli 11 paesi più sicuri del mondo

All’opposto, la Travel Risk Map del 2020 identifica 11 paesi che presentano un “rischio insignificante per la sicurezza dei viaggi” e quindi sono i paesi più sicuri del mondo. Ecco quali sono:

  • ANDORRA
  • DANIMARCA
  • FINLANDIA
  • GROENLANDIA
  • ISLANDA
  • LUSSEMBURGO
  • ISOLE MARSHALL
  • NORVEGIA
  • SLOVENIA
  • SVIZZERA
  • TUVALU

Per quanto riguarda l’Italia, pur non rientrando tra gli undici paesi più sicuri del mondo, è considerata a rischio basso, insieme ad altri 37 paesi, tra i quali figurano anche Stati Uniti, Germania, Ungheria, Giappone, Panama e Thailandia, tanto per citarne alcuni.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend