Pagando in oro il Venezuela prova a ricostruire l’industria petrolifera

Il regime di Nicolas Maduro sta pagando l’Iran con oro, in cambio di aiuti per rimettere in piedi la fatiscente industria petrolifera del Venezuela.

Che il settore petrolifero in Venezuela stia attraversando momenti molto difficili è noto. Così come sono noti da tempo i problemi di natura economica e politica che il regime di Nicolas Maduro sta attraversando, quasi completamente isolato dalla comunità internazionale.

L’unico paese che sembra disposto ad aiutare il regime venezuelano per rimettere in piedi la fatiscente industria petrolifera del paese è l’Iran. Ma non certo in cambio di pagamenti in Bolivar, la svalutatissima moneta venezuelana. Gli iraniani vengono pagati in oro fisico.

Oro in cambio di attrezzature petrolifere

Secondo l’Hudson Institute, un centro studi con sede a Washington, un numero sempre maggiore di aerei iraniani arrivano a Caracas portando attrezzature petrolifere e tornando indietro con oro.

Solo ad aprile, il Venezuela ha caricato su aeroplani destinati a Teheran nove tonnellate di oro, per un valore di circa 500 milioni di dollari. Come riferito da Bloomberg, in cambio ha ricevuto aiuti iraniani per la riparazione e la manutenzione delle proprie raffinerie petrolifere in rovina. I velivoli della Mahan Air sono il tramite tra il Venezuela e l’Iran. Si tratta della stessa compagnia aerea che gli iraniani usano per spostare le armi e i combattenti in Medio Oriente.

Gli Stati Uniti non sopportano interferenze iraniane in Venezuela

Il sostegno iraniano al regime di Nicolas Maduro è cosa recente e senza precedenti, tanto da preoccupare il Segretario di Stato americano, Mike Pompeo, per il possibile effetto destabilizzante nella regione.

Gli Stati Uniti, negli ultimi mesi, stanno stringendo il cappio attorno al collo del regime di Maduro, vietando alle compagnie petrolifere statunitensi che operano nel paese di trivellare petrolio, trasportarlo o fornire qualsiasi attrezzatura da utilizzare in Venezuela. Ultimamente, il governo statunitense ha ordinato alla multinazionale Chevron di interrompere tutte le sue attività venezuelane entro la fine dell’anno.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.