L’OPEC avverte la UE: un divieto sul petrolio russo sarebbe disastroso

L’OPEC non ha commentato l’invasione russa dell’Ucraina. Ha invece manifestato preoccupazioni per un eventuale embargo petrolifero della UE alla Russia.

L'OPEC avverte la UE: un divieto sul petrolio russo sarebbe disastroso

L’Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio (OPEC) è molto preoccupata per le politiche sanzionatorie europee nei confronti della Russia.

Come riferisce Reuters, l’OPEC teme le conseguenze sul mercato di un potenziale embargo sulle importazioni di petrolio russo. Infatti, ci sarebbero grossi danni per i consumatori e, di conseguenza, per la domanda di oro nero.

Pragmatici e imperturbabili: niente politica ma solo economia

La Russia è uno dei principali partner dell’OPEC, anche se non esattamente appartenente all’OPEC, quanto piuttosto all’OPEC+, un’organizzazione che comprende paesi produttori di petrolio OPEC e non OPEC. Fino ad oggi, sia l’OPEC che l’OPEC+ hanno tenuto un atteggiamento pragmatico circa la guerra in Ucraina, evitando ogni commento a riguardo. D’altronde, questa organizzazione ha sempre evitato di prendere posizioni sulle questioni politiche nei suoi stati membri.

Durante l’ultima riunione del 2 marzo, l’OPEC+ ha deciso di aumentare di altri 400.000 barili al giorno la sua produzione in aprile, in linea con il suo piano di produzione già previsto. Ignorando del tutto la guerra in Ucraina, l’OPEC+ ha proseguito come se i prezzi del petrolio non fossero balzati sopra i 100 dollari al barile, per la prima volta dal 2014.

Vietare il petrolio russo potrebbe avere conseguenze molto negative

Ma i funzionari OPEC, dopo aver incontrato i funzionari dell’Unione Europea, hanno manifestato grande preoccupazione per un possibile divieto sul petrolio russo.

La UE non esclude ulteriori sanzioni contro la Russia e l’idea di stringersi intorno agli Stati Uniti per avere assistenza energetica per poi vietare le importazioni di petrolio russo, ha trascinato i prezzi petroliferi verso l’alto. Tuttavia, per il momento, i ministri europei non sono riusciti a raggiungere un accordo su un embargo petrolifero contro Putin.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

*** I commenti sono per il momento disabilitati. Potete però commentare gli articoli sulle nostre pagine social su FACEBOOK e TWITTER ***