No al divieto di metallo russo. LME decide a favore dei consumatori

Il London Metal Exchange ha deciso di non vietare il metallo russo nei magazzini di borsa. I consumatori europei tirano un sospiro di sollievo.

No al divieto di metallo russo. LME decide a favore dei consumatori
Qualcuno tira un sospiro di sollievo (i consumatori di metalli), mentre altri si arrabbiano (Alcoa o Hydro, per esempio). Il London Metal Exchange (LME) ha infatti deciso alla fine della scorsa settimana (a contrattazioni ormai chiuse) di non vietare le consegne di metallo russo nei magazzini di borsa, nonostante le forti pressioni dei grandi produttori occidentali di alluminio e di alcuni trad

Contenuto riservato agli abbonati

MR premium content

Tutti i contenuti Premium per 12 mesi


Sei già abbonato? ACCEDI

*** I commenti sono disabilitati. Per commentare gli articoli è possibile farlo sulle nostre pagine social su FACEBOOK, TWITTER o INSTAGRAM ***