Ferro e acciaio vacillano. Le prospettive in Cina sono sempre più cupe

Le acciaierie cinesi sono in sofferenza, mentre i prezzi del ferro barcollano. I consumi scendono e nessuno ha una chiara idea di quanto profonda sarà la crisi della domanda.

Ferro e acciaio vacillano. Le prospettive in Cina sono sempre più cupe
Quello che sta accadendo sul mercato siderurgico cinese è una delle facce più incredibili del mercato delle materie prime. Soltanto un anno fa i prezzi del minerale di ferro avevano raggiunto il record di 230 dollari per tonnellata, nel bel mezzo di una forte domanda che spingeva al rialzo dopo mesi di restrizioni pandemiche. Oggi, il mercato si è capovolto e i prezzi del ferro continuano a

Contenuto riservato agli abbonati

MR premium content

Tutti i contenuti Premium per 12 mesi


Sei già abbonato? ACCEDI

*** I commenti sono disabilitati. Per commentare gli articoli è possibile farlo sulle nostre pagine social su FACEBOOK, TWITTER o INSTAGRAM ***