Dove vivono gli ultra ricchi? Ecco la mappa aggiornata

Il numero di persone che possiedono un patrimonio di oltre 30 milioni di dollari cresce anno dopo anno. E dove cresce di più nel mondo? In Italia e in Corea del Sud.

Dove vivono gli ultra ricchi? Ecco la mappa aggiornata

Si fa presto a dire ricco ma, soprattutto, non tutti i ricchi sono ricchi uguali. Infatti, alcuni di loro sono ultra ricchi!

Naturalmente, se non siete un ultra ricco non potete sapere che per essere considerati in questa privilegiata categoria di persone ci vuole un patrimonio di oltre 30 milioni di dollari. In tal caso, avete tutti i numeri per essere un UHNWI (Ultra High Net Worth Individual), cioè un ultra ricco.

Si tratta di una categoria di milionari (o miliardari) in continua crescita negli anni e concentrata nelle due maggiori economie del mondo: Stati Uniti e Cina. La prima con 240.575 persone ultra ricche e la seconda con 61.587 persone.

In Italia gli ultra ricchi sono cresciuti di più che in altri paesi del mondo

Ma dove si è registrata la maggior crescita rispetto all’anno precedente (2018) è in Italia e in Corea del Sud, dove il numero di ultra ricchi è cresciuto del 20%.

Ma dove viene immobilizzata tutta questa ricchezza? Knight Frank, una società londinese di consulenza globale, ha scoperto che il 27% dei patrimoni degli UHNWI è investito in immobili, il 23% in azioni, il 17% in obbligazioni, l’11% in cash, l’8% in private equity, il 5% in oggetti da collezione, il 3% in metalli preziosi e l’1% in cryptocurrency.

Secondo il Knight Frank’s 2020 Wealth Report, riferito al 2019, ecco come sono distribuiti gli ultra ricchi in tutto il mondo.

I primi 15 paesi del mondo per numero di ultra ricchi
  1. STATI UNITI (240.575)
  2. CINA (61.587)
  3. GERMANIA (23.078)
  4. FRANCIA (18.776)
  5. GIAPPONE (17.013)
  6. REGNO UNITO (14.367)
  7. ITALIA (10.701)
  8. CANADA (9.325)
  9. RUSSIA (8.924)
  10. SVIZZERA (8.395)
  11. SPAGNA (6.475)
  12. INDIA (5.986)
  13. COREA DEL SUD (5.847)
  14. SVEZIA (5.174)
  15. ARABIA SAUDITA (5.100)

Infine, sarà molto interessante vedere nei prossimi anni come, o se, l’attuale crisi economica scatenata dal COVID-19 cambierà le cose per gli ultra ricchi. Il crollo economico globale accelererà il numero di ultra ricchi aumentando le disuguaglianze economiche tra le persone o la ricchezza verrà ridistribuita più uniformemente?

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.