Anche lo stagno è al ribasso, ma gli operatori non si disperano

I prezzi dello stagno avevano battuto tutti i record nel mercato al rialzo post-pandemia. Ma adesso sono crollati…

Anche lo stagno è al ribasso, ma gli operatori non si disperano
Anche il mercato dello stagno non è riuscito a sfuggire al destino dei metalli industriali, schiacciati dalla recessione in arrivo. Dopo quasi due anni di rialzi, il prezzo dello stagno ha svoltato al ribasso. Un crollo da 51mila a 20mila dollari Sembrano lontani i tempi in cui, a seguito della pandemia di COVID-19, i prezzi avevano raggiunto il massimo storico di 51.000 dollari per tonnell

Contenuto riservato agli abbonati

MR premium content

Tutti i contenuti Premium per 12 mesi


Sei già abbonato? ACCEDI

*** I commenti sono disabilitati. Per commentare gli articoli è possibile farlo sulle nostre pagine social su FACEBOOK, TWITTER o INSTAGRAM ***