Top 10 delle multinazionali farmaceutiche nel 2018

La classifica delle 10 migliori multinazionali farmaceutiche nel 2018, considerando non solo il fatturato ma anche parametri come investimenti e crescita.

Top 10 delle multinazionali farmaceutiche del 2018

La farmaceutica è un business globale di dimensioni gigantesche. Soltanto nel 2017, le dieci più importanti aziende farmaceutiche del mondo hanno generato un fatturato di 437,26 miliardi di dollari (circa il 40% della quota di mercato globale). Una cifra ben superiore al PIL della maggior parte dei paesi del mondo.

L’intero mercato farmaceutico mondiale è stimato in più di 1.000 miliardi di dollari e si stima che raggiungerà i 1.400 miliardi entro il 2020. L’Europa occidentale, da sola, rappresenta il 20% di questo mercato, mentre il Nord America il 37% (2017).

Il gigante tra i giganti è F. Hoffmann-La Roche

Considerati questi numeri, è facile capire tutta l’importanza che rivestono le multinazionali farmaceutiche nell’economia mondiale. Ecco perché l’analisi redatta da IgeaHub delle dieci più importanti aziende, ha sollevato un grande interesse tra gli esperti del settore.

Sono stati presi in considerazione 7 criteri, tra cui i livelli e la crescita di fatturato, gli investimenti in ricerca e sviluppo, il reddito per dipendente e la percentuale di fatturato generata dai 3 prodotti più importanti. Quindi, ponderando tutti questi parametri, è nata la classifica delle 10 multinazionali farmaceutiche più importanti nel 2018.

Leader della graduatoria è la F. Hoffmann-La Roche, che produce e vende farmaci per oncologia, diabete, oftalmologia, neuroscienze, immunologia e malattie infettive. Inoltre, nel 2017, i tre farmaci più venduti della multinazionale svizzera sono stati MabThera/Rituxan, Herceptin e Perjeta.

Al secondo posto troviamo la statunitense Pfizer che, con quasi 53 miliardi di dollari, batte tutti in termini di fatturato assoluto.

Ma ecco la classifica completa, dominata da aziende statunitensi (6), svizzere (2), inglesi (1) e francesi (1). Il fatturato è quello del 2017 ed è riferito al solo ramo farmaceutico dell’azienda a cui si riferisce.

Top 10 delle multinazionali farmaceutiche nel 2018
  1. F. HOFFMANN-LA ROCHE (Svizzera). Fatturato: 44,368 miliardi di dollari.
  2. PFIZER (Stati Uniti). Fatturato: 52,540 miliardi di dollari.
  3. ABBVIE (Stati Uniti). Fatturato: 28,216 miliardi di dollari.
  4. JOHNSON & JOHNSON (Stati Uniti). Fatturato: 36,256 miliardi di dollari.
  5. SANOFI (Francia). Fatturato: 36,663 miliardi di dollari.
  6. MERCK & CO. (Stati Uniti). Fatturato: 35,390 miliardi di dollari.
  7. NOVARTIS (Svizzera). Fatturato: 33 miliardi di dollari.
  8. GILEAD SCIENCES (Stati Uniti). Fatturato: 25,662 miliardi di dollari.
  9. GLAXOSMITHKLINE (Regno Unito). Fatturato: 24,038 miliardi di dollari.
  10. AMGEN (Stati Uniti). Fatturato: 22,849 miliardi di dollari.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend