Economia

In Svezia i contanti hanno i giorni contati

Il paese sta abbandonando i contanti a favore di carte di credito e APP. L’abbandono definitivo è previsto entro il 2023.

Dai dati che emergono da un recente studio, risulta che la Svezia sia sulla buona strada per abbandonare definitivamente l’uso  dei contanti entro il 2023, anche se i commercianti, per un altro paio d’anni, continueranno ad accettarli.

Di fatto, in tutta Europa, nel corso degli anni e per svariati motivi, l’uso dei contanti è andato diminuendo, mentre i pagamenti elettronici crescevano. Una tendenza che si sta affermando in molti paesi del mondo. In Cina, ad esempio, i contanti stanno rapidamente perdendo terreno, con i pagamenti da smartphone che sono raddoppiati soltanto nel corso nell’ultimo anno.

Denaro contante morto?

Tornando alla Svezia, negli ultimi anni, gli esperti prevedono che sarà solo questione di tempo prima che il paese sia interamente privo di denaro contante. Secondo due ricercatori della Copenhagen School of Economics, la Svezia potrebbe essere completamente digitale in pochi anni, con la conseguenza che nessuno accetterà più contanti come forma di pagamento.

Un sondaggio svolto presso i commercianti svedesi ha rivelato che circa la metà di loro pensa che non accetterà più contanti entro il 2025. Attualmente, il 97% di tutti i rivenditori accetta pagamenti in contanti, ma solo il 18% di tutte le transazioni coinvolge denaro liquido.

Una grande fiducia nelle istituzioni

Contrariamente alle molte aspettative, i pagamenti mobile stanno andando piuttosto male. Infattti, gli svedesi pagano soprattutto con carte di credito e di debito, mentre le APP rappresentano solo lo 0,4% delle transazioni. Non è chiaro il motivo di questo fenomeno, forse dovuto ad una questione di scomodità, di mancanza di fiducia o semplicemente di non conoscenza dello strumento.

La Svezia è un paese dove vige la democrazia da parecchio tempo e la fiducia delle persone è assai elevata. Perciò, non è assolutamente un problema quello di fidarsi che il proprio denaro sia visibile soltanto su un sito internet. Inoltre, le banche hanno fatto grandi sforzi per allontanare la gente dall’uso del contante, in modo da ridurre i rischi di furti. Una politica condivisa ampiamente da tutti i commercianti del paese.

Di certo, al di fuori della Svezia, le cose funzionano molto diversamente e la fiducia delle persone nelle istituzioni e nelle banche è assai inferiore. Giocoforza che, nel resto del mondo, le perplessità verso un’ipotetica società senza contanti siano numerose e, probabilmente, con qualche solido fondamento.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend