Terza-pagina

Quali sono le città più calde del mondo?

Ci sono posti al mondo dove il calore estremo non è un evento eccezionale. Dalle megalopoli tropicali alle aree urbane nel deserto, ecco le 10 città più calde della Terra.

Nelle città più calde del mondo, le temperature superano spesso i 40 °C per giorni e giorni, spesso per mesi.

Sono decine le città in Medio Oriente e Africa che vantano primati da fornace. È nel deserto del Golfo Persico, sulla penisola arabica, in Iraq e in Iran, dove molte città soffrono di estati eccezionalmente brucianti. Tra tutte queste, le due città che detengono il primato del maggior caldo sono Kuwait City e Ahwaz che soffrono di temperature massime giornaliere mediamente superiori ai 46 °C.

Tuttavia, in termini di percezione fisica, la temperatura è solo una componente che va ponderata con almeno altri due parametri che ci danno la sensazione di caldo insopportabile: l’umidità e l’inquinamento dell’aria.

In questi termini, abbiamo formulato la graduatoria delle dieci città più calde del mondo che, se non siete amanti del sole, farete bene a mettere in fondo alla lista dei posti dove trasferirvi a vivere.

1

JIZAN CITY (Arabia Saudita). Si trova sul Mar Rosso e, con un clima caldo-desertico, è la città più calda del mondo a causa delle sue temperature medie superiori ai 40 °C, anche durante i brevi inverni. La temperatura più alta registrata è stata di 46,3 °C.

2

BANGKOK (Thailandia). Anche se non sperimenta temperature estreme, vanta un caldo intenso tutto l’anno, che supera quasi di routine i 40° C. Lo smog e l’umidità rendono il caldo ancora più insopportabile.

3

LAS VEGAS (Stati Uniti). Nel bel mezzo del deserto del Nevada, Las Vegas ha temperature estreme come nessun altra città negli Stati Uniti. Le temperature diurne raggiungono spesso i 40 °C e, occasionalmente, salgono ancora più in alto.

4

HONG KONG (Cina). In termini di temperature assolute, potrebbe non essere considerata tra le città più calde del mondo. Tuttavia, tenendo conto dell’umidità leggendaria di questa città e, quindi, della temperatura percepita, è considerata una camera a vapore in cui gli abitanti cercano di resistere attraverso percorsi specifici con aria condizionata, che collegano le diverse destinazioni.

5

MEXICALI (Messico). Si trova nella Bassa California, un’area con temperature veramente estreme. Mexicali, metropoli di oltre un milione di abitanti, raggiunge i 40 °C durante quasi tutta l’estate, con punte ancora più alte.

6

MELBOURNE (Australia). Non è una città calda per tutto l’anno (la temperatura media annua è di 19,8 °C), ma in estate si trasforma in una specie di fornace rovente. Durante l’ondata di caldo del febbraio 2009, le temperature hanno superato i 46 °C.

7

KUALA LUMPUR (Malesia). Vicina alla linea dell’equatore, la città offre un caldo soffocante, con umidità, per tutto il corso dell’anno. Anche se le temperature massime non hanno mai superato i 37 °C, la media è di 30 °C.

8

PHOENIX (Stati Uniti). È la quinta città più grande degli Stati Uniti ed è situata ai margini del deserto di Sonora, in Arizona. Durante l’estate le temperature superano i 40 °C e gli abitanti trovano riparo negli uffici e nelle abitazioni dotate di aria condizionata.

9

ATENE (Grecia). Se fino a qualche anno fa la città era nota per il forte inquinamento, adesso svetta in Europa per il suo caldo infernale. Le temperature estive superano i 40 °C, con il record europeo del caldo arrivato a 48 °C.

10

CAIRO (Egitto). È la città più grande dell’Africa e una delle metropoli più calde del mondo. Viene colpita dal calore dei grandi deserti arabi e, in aggiunta, dall’umidità del delta del fiume Nilo. Le temperature superano spesso i 40 °C, ma l’umidità le fa percepire come ancora più alte.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

metallirari.com

il tuo LIKE sarà di grande aiuto!

smile red

Send this to a friend