Le più grandi riserve di litio del mondo

Anche se non è il primo produttore del mondo, il Cile detiene le maggiori riserve di litio del pianeta. Ecco come sono distribuite sulla Terra le riserve di questo metallo, sempre più importante.

Le più grandi riserve di litio del mondo

Gli investitori mostrano sempre un grande interesse verso i paesi che producono la maggior parte di litio nel mondo. Infatti, le più importanti aziende del settore si trovano proprio in questi paesi.

Meno in vista, ma non per questo meno importanti, sono le riserve di litio di un paese. Infatti, alcune nazioni producono poco metallo, quindi non compaiono tra i produttori principali, pur avendo riserve molto grandi.

Proprio questi paesi sono potenzialmente i più interessanti per un investitore nel lungo termine, visto che potrebbero diventare centrali nel panorama produttivo globale. Ma anche paesi con riserve meno estese, giocheranno un ruolo decisivo con la crescita di importanza del litio nel mercato di tutto ciò che è elettrico. È il caso del Portogallo (60.000 tonnellate), del Brasile (48.000 tonnellate), degli Stati Uniti (35.000 tonnellate) e dello Zimbabwe (23.000 tonnellate).

Complessivamente, le riserve mondiali di litio nel mondo ammontano a 16 milioni di tonnellate e, nella graduatoria che segue, analizziamo i 4 paesi che ne detengono le maggiori quantità, in base ai dati più recenti dello US Geological Survey (USGS).

1

CILE (riserve: 7.500.000 tonnellate). È il secondo produttore al mondo di litio, avendo prodotto lo scorso anno 14.100 tonnellate. Ma le riserve sono quelle più grandi del pianeta, almeno considerando le riserve economicamente estraibili. Soltanto il sito di Salar de Atacama ospita circa il 37% delle riserva mondiali di litio.

2

CINA (riserve: 3.200.000 tonnellate). La Cina, nonostante le enormi riserve, l’anno scorso ha prodotto solo 3.000 tonnellate. Comunque una quantità maggiore di quella prodotta nel 2016 (+30%), ma molto meno delle sue necessità. Infatti, il gigante asiatico importa la maggior parte del litio di cui ha bisogno dall’Australia. Con ogni probabilità, nei prossimi anni, la produzione cinese aumenterà per tenere il passo con la propria industria delle batterie agli ioni di litio.

3

ARGENTINA (riserve: 2.000.000 tonnellate). È il terzo produttore al mondo di litio con 5.500 tonnellate prodotte nel 2017. Secondo il Financial Post, le riserve del paese sono sufficienti a soddisfare la domanda mondiale per circa 300 anni.

4

AUSTRALIA (riserve: 2.700.000 tonnellate). Nel 2017 è stato il più grande produttore del mondo. Il paese ospita il deposito di Greenbushes, in funzione da oltre 25 anni.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend