Cultura

I 10 strumenti musicali più costosi del mondo

La graduatoria degli strumenti musicali più costosi è ricca di capolavori che abbiamo ereditato dai nostri antenati. E i più importanti sono italiani…

La musica è una delle più antiche forme d’arte e di intrattenimento nella storia dell’uomo. Sono stati ritrovati strumenti musicali risalenti a migliaia di anni or sono, a dimostrazione dell’importanza della musica fin dai tempi più antichi.

In genere, l’acquisto di uno strumento musicale è qualcosa di accessibile alla maggior parte delle persone ma, esistono anche alcuni esemplari che costano cifre folli. Tra questi, spiccano le creazioni dei maestri liutai italiani, con gli straordinari capolavori di Antonio Stradivari primi tra tutti.

Il celebre cremonese, vissuto tra il 1644 e il 1737, ha creato la metà dei pezzi che compaiono nella classifica degli strumenti musicali più costosi del mondo, come potrete leggere qui di seguito.

Viola Stradivari MacDonald
1

VIOLA STRADIVARI MACDONALD (valore: 45 milioni di dollari). Costruita da Antonio Stradivari nel 1719, è uno dei due soli esemplari di viole Stradivari esistenti. Il nome è quello di uno dei primi acquirenti dello strumento, il barone Macdonald.

Violoncello Stradivari Duport
2

VIOLONCELLO STRADIVARI DUPORT (valore: 20 milioni di dollari). Realizzato da Antonio Stradivari nel 1711, è attualmente di proprietà della Nippon Music Foundation. Il nome deriva da uno dei suoi propietari che, nel 1812, permise a Napoleone Bonaparte di suonarlo. Il violoncello riporta un’ammaccatura che, secondo un aneddoto, fu causata dagli stivali dell’imperatore che non lo maneggiò con cura.

Violino Stradivari Lady Blunt
3

VIOLINO STRADIVARI LADY BLUNT (valore: 16 milioni di dollari). Venduto in asta  nel 2011, fece notizia per il prezzo record tra tutti gli strumenti musicali, raggiungendo i 16 milioni di dollari. Il suo nome è quello di una nipote del famoso poeta Lord Byron.

Violino Stradivari Hammer
4

VIOLINO STRADIVARI HAMMER (valore: 3,5 milioni di dollari). Fu realizzato nel 1707 da Antonio Stradivari e il suo nome è quello del primo proprietario del violino, Christian Hammer, un collezionista svedese del 19° secolo.

Violino Stradivari Lady Tennant
5

VIOLINO STRADIVARI LADY TENNANT (valore: 2 milioni di dollari). Costruito da Antonio Stradivari nel 1699, è stato venduto in un’asta nel 2005. Tra i tanti passaggi di proprietà, il violino fu acquistato, nel 1900, da un uomo d’affari scozzese come regalo per sua moglie che lo battezzò The Lady Tennant.

Pianoforte Steinway Z
6

PIANO STEINWAY Z (valore 1,7 milioni di dollari). È il pianoforte su cui John Lennon compose la canzone Imagine. Fu costruito nel 1970 e poi acquistato da John Lennon. Nel 2000, in un’asta, è stato comprato per 1,7 milioni di dollari da George Michael che ha dichiarato che lo strumento vale ogni centesimo di quanto pagato.

Chitarra Blackie Stratocaster
7

CHITARRA BLACKIE STRATOCASTER (valore: 960.000 dollari). Costruita nel 1950, è la chitarra di Eric Clapton, con la quale è diventato uno dei più famosi chitarristi del mondo. È stata venduta in un’asta di Christie, a New York, per 960mila dollari.

Chitarra OM45 De Luxe Authentic 1930
8

CHITARRA OM-45 DE LUXE AUTHENTIC 1930 (valore: 555.000 dollari). Prodotta dalla CF Martin Company in soli 15 esemplari, uno dei quali è appartenuto alla star statunitense della musica countryRoy Rogers. Esistono delle repliche di questo modello di chitarra, attualmente in vendita per  circa 100mila dollari.

Viola Gasparo-Bertolotti Da Salò
9

VIOLA DI GASPARO BERTOLOTTI DA SALÒ (valore: 543.000 dollari). Gasparo da Salò, vissuto tra il 1540 e il 1609, è stato uno dei più grandi liutai della storia. La sua attività di liuteria è durata più di 50 anni, durante i quali ha realizzato molti strumenti a corda ma, si pensa che il suo preferito fosse una viola, venduta nel 2004 in un’asta.

Violoncello Gennaro Gagliano
10

VIOLONCELLO DI GENNARO GAGLIANO (valore: 363.000 dollari). I Gagliano sono stati una famiglia di liutai napoletani, il cui capostipite, Alessandro, era stato allievo di Antonio Stradivari. Gennaro, nato a Napoli nel 1740, era il secondogenito di Alessandro e costruì un violoncello considerato perfetto, venduto all’asta nel 2009 per 362.500 dollari.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Send this to a friend