Le tensioni USA-Cina schiacciano il rame, ma i prezzi saliranno

Secondo un recente sondaggio della Reuters, il prezzo del rame dovrebbe registrare nuovi aumenti nei prossimi mesi.

Le tensioni USA-Cina schiacciano il rame, ma i prezzi saliranno
Ieri, i prezzi del rame sono scesi, così come i titoli azionari delle aziende del settore. La causa è stata la crescente tensione tra Cina e Stati Uniti, oltre a dati economici insoddisfacenti che hanno spinto gli investitori verso assets più sicuri. Dopo giorni di ripresa, il contratto LME del rame a 3 mesi ha toccato i 7.665 dollari a tonnellata. Anche se si tratta di un livello superiore

Contenuto riservato agli abbonati

MR premium content

Tutti i contenuti Premium per 12 mesi


Sei già abbonato? ACCEDI

*** I commenti sono disabilitati. Per commentare gli articoli è possibile farlo sulle nostre pagine social su FACEBOOK, TWITTER o INSTAGRAM ***