Primo dividendo in 4 anni per Thyssenkrupp grazie all’acciaio

Thyssenkrupp chiude l’anno fiscale con un dividendo di 0,15 euro per gli azionisti, ma avverte che il prossimo anno le vendite e i profitti scenderanno drasticamente.

Primo dividendo in 4 anni per Thyssenkrupp grazie all'acciaio

Meglio guardare la metà della bottiglia piena (il passato) o la metà vuota (il futuro)? Questo è il dilemma che emerge dalla presentazione dei risultati di bilancio di quest’anno per gli azionisti della multinazionale tedesca che produce dai sottomarini alle componenti per autoveicoli.

Finalmente un dividendo per gli azionisti, anche se inferiore alle attese

L’ottimo andamento del mercato dell’acciaio e delle materie prime nel corso di quest’anno ha consentito a Thyssenkrupp di proporre il suo primo dividendo in quattro anni. Tuttavia, i vertici dell’azienda hanno anche avvertito che i profitti e le vendite diminuiranno significativamente nel 2023 a causa del calo dei prezzi.

Il dividendo proposto la scorsa settimana è di 0,15 euro, lo stesso che gli azionisti della società avevano percepito per l’anno fiscale 2017/18. Certamente un ottimo risultato, anche se inferiore alle attese che stimavano un dividendo di 0,19 euro.

Ma il prossimo anno i profitti scenderanno… e non di poco

Ma tutto ciò è già parte del prospero passato, mentre il presente e il futuro promettono un netto peggioramento. Infatti, Thyssenkrupp prevede che nel 2023 le vendite e i profitti diminuiranno significativamente con il calo dei prezzi e l’aumento dei costi energetici, motivi per i quali l’azienda si sta preparando per gli scenari peggiori.

Innanzitutto, si prevede che le vendite nell’anno fiscale 2022/23 diminuiranno in modo drastico rispetto ai 41,1 miliardi di euro del 2021/22, mentre l’utile operativo rettificato dovrebbe più che dimezzarsi (sotto il miliardo di euro, in calo dai 2,1 miliardi di quest’anno).

Secondo le stime di Refinitiv, provider di informazioni finanziarie anglosassone, le vendite del 2023 di Thyssenkrupp dovrebbero diminuire dell’11% a 36,5 miliardi di euro.

Ad oggi (17 novembre), i titoli azionari di Thyssenkrupp sulla borsa tedesca valgono 5,51 euro (a inizio di quest’anno valevano oltre 10 euro).

METALLIRARI.COM © ALL RIGHTS RESERVED

*** I commenti sono disabilitati. Per commentare gli articoli è possibile farlo sulle nostre pagine social su FACEBOOK, TWITTER o INSTAGRAM ***