Kalashnikov alla conquista del mercato dei veicoli elettrici

Le immagini dei brevetti depositati rivelano i progetti di Kalashnikov per entrare nel mercato dei veicoli elettrici con minicar a tre e quattro ruote.

Kalashnikov alla conquista del mercato dei veicoli elettrici

Kalashnikov è un nome conosciuto in tutto il mondo per essere il produttore del famoso fucile d’assalto AK-47, l’arma da spalla più diffusa sul pianeta. Ma, segno dei tempi, sembra che l’azienda russa stia lavorando per entrare sul mercato dei veicoli elettrici, affrontando giganti come l’americana Tesla.

UV-4, l’auto elettrica della Kalashnikov

In realtà, già da qualche anno, Kalashnikov sta lavorando su un prototipo di un veicolo elettrico compatto a quattro porte, chiamato UV-4, con una velocità massima di 80 chilometri all’ora e un’autonomia di circa 150 chilometri. Inoltre, nel 2018, aveva annunciato anche una concept car in stile anni settanta, la limousine CV-1 Concept da 350 chilometri di autonomia.

Attualmente, da quanto emerge dal database dei brevetti russo, Kalashnikov, società sotto il controllo pubblico (il 51% del capitale è in mano alla holding statale Rostec), dovrebbe essere sul punto di produrre l’UV-4 e anche altri veicoli elettrici, inclusa una versione a tre ruote e due porte della stessa UV- 4.

La nuova UV-4 è lunga soltanto 3,4 metri e larga 1,5 metri, con un’altezza di 1,7 metri e un peso dichiarato di 650 chilogrammi. Dato lo scarso spazio interno, l’arredamento sarà abbastanza essenziale, con riscaldamento e aria condizionata, strumentazione digitale, uno schermo per l’infotainment e sospensioni regolabili.

Arriveranno presto sul mercato?

L’altro veicolo per il momento senza nome, è un tre ruote ancora più originale dell’UV-4. Ha una forma leggermente più ovale, non ha le portiere e può ospitare solo due passeggeri (ma non troppo alti). Inoltre, viene fornito con un tetto apribile.

Ufficialmente, non esiste ancora nessun dettaglio circa la produzione e la commercializzazione dei modelli Kalashnikov di auto elettrica, ma le informazioni trapelate sembrano indicare che ciò avverrà presto. Forse Kalashnikov diventerà un giorno sinonimo di veicolo elettrico anziché di fucile d’assalto?

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

*** I commenti sono disabilitati. Per commentare gli articoli è possibile farlo sulle nostre pagine social su FACEBOOK, TWITTER o INSTAGRAM ***