Job in tech: quello che devi sapere sull’UX Design

Cerchi una carriera con molte possibilità di crescita e un futuro brillante? L’UX Design potrebbe essere il lavoro perfetto…

Se hai preso in considerazione una carriera nel mondo del design digitale, potresti esserti imbattuto nel termine UX Design. Ma cosa significa esattamente UX Design?

In questo articolo, grazie ad una serie di domande e risposte, ti fornisco tutti i dettagli che devi sapere su questa area tecnologica in rapida crescita e molto richiesta. Ti aiuto a capire cosa farai come designer UX e perché il lavoro è sia importante oltre che interessante!

Che cos’è l’UX Design?

UX è l’acronimo inglese di User Experience, termine che si usa anche in italiano nel settore tecnologico e che sta per esperienze dell’utente. L’UX design è quel settore della tecnologia che prevede lo studio dell’esperienza dell’utente con siti web e applicazioni, l’esecuzione di test con gli utilizzatori e il miglioramento dell’esperienza utente complessiva su siti web e altri prodotti digitali.

Il design UX studia e realizza tutti gli aspetti dell’esperienza di un utente con i prodotti digitali, incluso il modo in cui li fa percepire all’utilizzatore finale. Se ti piace passare il tempo su una app e la trovi piacevole, intuitiva e facile da usare, è grazie al buon design UX.

Poiché ci sono così tante cose che possono influenzare le percezioni di un utente, il design UX copre un vasto panorama, incluso l’aspetto e la sensazione di un prodotto, il modo in cui il contenuto è organizzato, come gli utenti interagiscono fisicamente con il prodotto e il grado di accessibilità a utenti diversi con dispositivi diversi.

Cosa fa un progettista UX?

I progettisti di UX conducono ricerche, creano prototipi di prodotti digitali e sviluppano progetti basati sulla ricerca e sui dati dell’utente.

I progettisti UX cominciano il loro lavoro ricercando e raccogliendo dati sulle esperienze degli utenti con prodotti digitali specifici. Alcuni metodi di ricerca comuni includono analisi analitiche di siti web o app e interviste agli utenti. Mentre l’obiettivo di queste ricerche è comprendere meglio il comportamento degli utenti, i dati risultanti possono essere quantitativi (come i numeri delle analisi) o qualitativi (come i feedback delle interviste) o entrambi (come la scelta multipla e le risposte aperte ai sondaggi).

Dopo che un designer UX ha capito le esigenze degli utenti, passa a pensare all’architettura dell’informazione, o IA, per il design del prodotto da sviluppare. L’IA è il modo in cui i contenuti sono organizzati e posizionati su un sito web o un’app. L’obiettivo è un IA logico e intuitivo da usare per le persone.

Una volta che il designer di UX ha capito la struttura del suo prodotto, crea un semplice schizzo statico chiamato wireframe, che mostra il layout e le funzionalità di base del sito o dell’app. Dopo aver sviluppato il wireframe, il passo successivo è la creazione di un prototipo funzionante del sito o del design dell’app.

Con il prototipo, un designer UX può iniziare a testare il prodotto con gli utenti. Il progettista potrebbe eseguire un test di tipo A/B, che utilizza due diverse versioni del prototipo con due gruppi di persone per confrontare le diverse esperienze risultanti. Oppure il progettista potrebbe condurre test di usabilità, in cui gli utenti interagiscono con il prototipo mentre il progettista osserva. Il designer UX quindi affina il prototipo in base ai test e crea un progetto finale del prodotto.

Perché è importante l’UX design?

Il buon design UX rende felici gli utenti, il che li rende desiderosi di utilizzare sempre di più i tuoi prodotti!

Conosci quella sensazione meravigliosa quando hai fame e la consegna della cena arriva in tempo, calda e deliziosa? Quel tipo di gioia e soddisfazione è ciò che ti fa fare il tuo prossimo ordine con lo stesso ristorante e quello dopo ancora e così via…

Allo stesso modo, se qualcuno ha bisogno di fare qualcosa utilizzando il tuo sito web, o la tua app, e sono in grado di farglielo fare in maniera facile e volendo anche divertente, è probabile che utilizzeranno nuovamente il tuo prodotto digitale in futuro. Un buon design UX è ciò che crea quell’esperienza utile e piacevole ed è spesso il motivo per cui i clienti continuano a utilizzare un sito o un’app e l’azienda continua a prosperare.

Che differenza c’è tra UX design e UI design?

Il design UI, user interface (interfaccia utente), è una disciplina specifica che fa parte del più ampio campo del design UX.

Il design dell’interfaccia utente si concentra in particolare sugli aspetti di un sito web o applicazione che gli utenti visualizzano e con cui interagiscono (come menù e pulsanti), colori, tipografia, layout della pagina, animazioni e azioni fisiche (come click e scrolling). Poiché questi aspetti influenzano il modo in cui un utente usa un prodotto internet, la progettazione della UX gestisce tutti gli aspetti dell’esperienza di una persona, il che rende l’UI design un sottoinsieme molto importante della progettazione della UX.

Quali competenze avere per diventare un progettista UX?

Per essere un progettista di UX, devi essere interessato a capire le persone e il modo in cui pensano. Inoltre, devi avere la passione per risolvere i problemi, essere un pensatore critico molto orientato ai dettagli e avere solide competenze di progettazione UX.

Per quanto riguarda le competenze tecniche da avere per intraprendere questa professione, dovrai avere una base nei principi di progettazione di UX ed essere a tuo agio con strumenti come Figma o InVision. Dovresti anche conoscere i fondamenti della ricerca UX, dell’architettura dell’informazione e della prototipazione, nonché dei test e analisi degli utenti.

Per quanto riguarda le competenze trasversali devi avere una curiosità per le persone e le loro esigenze. Ciò ti aiuterà nello studio del comportamento degli utenti, mentre un approccio atto alla risoluzione dei problemi ti consentirà di trovare idee creative sui progetti a cui lavori. Se poi hai la passione nell’approfondire lo studio dei dati, ti piace perfezionare ogni dettaglio e mettere in discussioni le tue idee fino a quando non sono “giuste” allora ti sentirai sicuramente a tuo agio nel campo del design UX.

Un progettista UX conosce anche linguaggi di programmazione?

Le capacità di codifica non sono un requisito indispensabile per la progettazione di UX, ma spesso rappresentano un grande vantaggio. Se sai come vengono creati siti Web e app, capirai meglio come può essere realizzato il design del tuo prodotto, consentendoti di comunicare chiaramente con gli sviluppatori che lo realizzeranno. Potresti anche essere in grado di affrontare il lavoro di progettazione in modo più creativo, comprendendo la programmazione che lo renderà una realtà digitale.

Inoltre, come con qualsiasi lavoro, più competenze hai, più opportunità di carriera ti si possono presentare.

HTML e CSS, i mattoni del Web, sono il punto di partenza se stai prendendo in considerazione la progettazione UX. Aggiungi la conoscenza del responsive design e JavaScript, e allora sarai sulla buona strada come uno dei migliori per un ruolo di designer UX.

C’è molta richiesta di UX designer?

Si, al momento c’è parecchia richiesta di questo tipo di professionalità. Per esempio, il sito di offerta e ricerca lavoro Indeed al momento ha migliaia di annunci per designer UX.

Esiste una vasta gamma di ruoli nella progettazione di UX. Quindi, puoi anche trovare lavori in aree specifiche della UX come la ricerca degli utenti, l’architettura delle informazioni, la progettazione delle interazioni e, naturalmente, la progettazione dell’interfaccia utente. Quindi, se stai cercando una carriera con molte possibilità di crescita e un futuro brillante, il design UX potrebbe essere perfetto per te!

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Chimico per sbaglio ed expat per scelta. Difficilmente sceglie la prima proposta o la strada piu’ battuta, dopo lungo curiosare e viaggiare tra Europa, Sudamerica e Sud Est Asiatico sembra aver trovato da qualche anno a Bangkok una dimensione accettabile per la sua natura curiosa ed a tratti insofferente. Crede fermamente nella condivisione delle conoscenze con conseguente moltiplicazione del sapere. Il suo blog:TIME OF WEB.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.