La guerra avvantaggia l’acciaio turco e spinge i rottami verso la Turchia

Si stima che i produttori di acciaio turchi abbiano venduto 2,4 milioni di tonnellate di acciaio dallo scoppio della guerra tra Russia e Ucraina.

La guerra avvantaggia l'acciaio turco e spinge i rottami verso la Turchia
Le guerre sono come come le onde. Dove scoppiano le attività commerciali sprofondano ma, altrove, si espandono. Nel caso, per esempio, della guerra in Ucraina che ha portato al danneggiamento delle infrastrutture ucraine e alle sanzioni tra l'Occidente e la Russia, la Turchia sta guadagnando un ruolo sempre più importante nel settore siderurgico. Boom delle esportazioni turche di acciaio

Contenuto riservato agli abbonati

MR premium content

Tutti i contenuti Premium per 6 mesi


Sei già abbonato? ACCEDI

*** I commenti sono per il momento disabilitati. Potete però commentare gli articoli sulle nostre pagine social su FACEBOOK e TWITTER ***