Mercati

Non c’è domanda e i prezzi del petrolio scendono

Sul mercato petrolifero internazionale i segnali del rallentamento dell’economia globale non si fanno attendere e le quotazioni del petrolio toccano i minimi degli ultimi due anni.

La domanda globale resta debole, l’offerta è in eccesso, e il petrolio scende.

L’oro nero non ha impiegato molto tempo a seguire lo stesso trend dei metalli preziosi, toccando i 96 dollari al barile (Brent), il livello più basso da due anni a questa parte.

La caduta delle quotazioni si è verificata in coincidenza con la riapertura del più grande giacimento petrolifero della Libia, insieme con l’aumento delle esportazioni dell’Iraq.

Tuttavia, qualcuno è rimasto sorpreso che i disordini in Medio Oriente, non abbiano generato l’effetto opposto sui prezzi. Considerando che tutta la più grande area di produzione mondiale è in uno stato di grave crisi, è un fatto senza precedenti che non ci siano effetti rialzisti sui prezzi.

In Europa la domanda di petrolio ha raggiunto i livelli di 20 anni fa

Sul fronte della domanda, gli ultimi dati disponibili non dipingono un quadro troppo roseo. I consumi negli Stati Uniti sono scesi a 18,6 milioni di barili al giorno, un livello molto al di sotto dei consumi registrati prima dell’ultima recessione. In Europa la domanda di petrolio ha raggiunto i livelli di 20 anni fa, con una discesa che sembra inarrestabile. La Cina non riesce ad assorbire una parte della domanda in eccesso a causa del rallentamento della propria economia.

L’International Energy Agency (IEA) ha tagliato, per il terzo mese consecutivo, le sue previsioni per la domanda di petrolio nel mondo.

Quali saranno le conseguenze di prezzi del petrolio più bassi? Certamente, dato l’eccesso di offerta sulla scena internazionale, il mercato dovrà abituarsi a prezzi più bassi. Perciò i produttori saranno incentivati a rifornirsi dalle fonti più economiche, trascurando quelle più costose.


Per esempio, l’estrazione dagli scisti e dalle sabbie bituminose non sarà così importante rispetto al petrolio convenzionale, la cui estrazione dai pozzi medio-orientali ha un costo molto basso.

Chi fino ad ora si è crogiolato con alti prezzi del petrolio, dovrà venire a patti con un nuovo tipo di mercato che premierà l’estrazione di petrolio più economica.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

metallirari.com

il tuo LIKE sarà di grande aiuto!

smile red

Send this to a friend