Terza-pagina

Marche emergenti sul mercato globale della bellezza

Alla scoperta delle marche emergenti e di successo in tutto il mondo, nel settore della bellezza, per capire come l’ossessionante sogno di essere belli alimenta un business che non conosce crisi.

Il settore della bellezza è uno dei più redditizi a livello globale, soprattutto perché sempre più persone, a prescindere dal sesso e dall’età, dalla condizione economica e sociale, sono disposte a spendere soldi per acquistare prodotti che promettono di migliorare l’aspetto fisico.

Tutti vogliono essere belli e i grandi marchi del beauty stanno lavorando duro per assecondare i sogni dei propri clienti, offrendo prodotti che possano aiutare le persone ad alleviare le preoccupazioni circa il proprio aspetto fisico.

Un po’ come avviene nel fashion, il business della bellezza si basa in modo consistente sulla vendita di prodotti che fanno appello ai sogni, ai desideri e alle aspirazioni delle persone che vogliono vivere una vita che evochi ricchezza, felicità e successo.

Il business della bellezza si basa su prodotti che fanno appello ai sogni, ai desideri e alle aspirazioni delle persone

Il trucco, la cura della pelle e gli articoli che parlano di bellezza servono come iniezioni di fiducia per le persone che ne fanno uso in maniera regolare. E si sa (!?!), quando l’aspetto esteriore è bello, le persone si sentono bene…

La cosa bella e, per certi versi sorprendente, di questo business è che c’è sempre un prodotto nuovo e rivoluzionario per tutti, solitamente in grado di cambiare la vita alle persone che lo usano e a base di ingredienti introvabili e rarissimi, provenienti dai luoghi più esotici del mondo. E, naturalmente, i prezzi di questi prodotti riflettono la loro supposta efficacia e rarità. Che sia un siero speciale proveniente dalla calotta polare artica o un sapone da bagno usato dall’ultima tribù del deserto, c’è di sicuro sul mercato un prodotto che potrà diventare un elemento essenziale nel percorso di ognuno verso la massima bellezza.

Ecco alcuni esempi da tutto il mondo di questo affollato (non nel senso di folle, ma di gremito) e ricchissimo mercato.

ZAKIA’S (Marocco)

Se c’è una cosa con cui il Marocco ha ossessionato tutti, è quell’ingrediente pregiato chiamato olio di argan. Questo liquido è conosciuto per essere un idratante efficace, in grado di sistemare qualsiasi cosa, dalla pelle secca ai capelli crespi. Zakia’s è un marchio locale emergente, i cui prodotti contengono l’ingrediente miracoloso.

IM MASCARA (Messico)

Poiché le donne messicane sono note per la loro seducente bellezza latina a partire dagli occhi seducenti, non c’è da meravigliarsi che l’autorità indiscussa quando si tratta di migliorare la bellezza degli occhi sia proprio il Messico. Le specialità della messicana IM Mascara sono proprio mascara e trucco per gli occhi, per aumentare le ciglia e le sopracciglia. Quasi inutile dire che gli ingredienti sono naturali e provenienti dagli indigeni della regione, un elemento che fa supporre l’esistenza di qualche magica ricetta che affonda il segreto nella notte dei tempi…

SKOON (Sud Africa)

Un paese come il Sudafrica, che ospita circa il 10% di tutte le specie botaniche conosciute nel mondo, non poteva non avere un marchio di bellezza in grado di sfruttare tali risorse naturali per creare una linea di bellezza per la pelle. Alla Skoon inventano anche prodotti personalizzati per trattare una vasta gamma di pelle e per alleviare le preoccupazioni dermatologiche di tutti i clienti.

L: A BRUKET  (Svezia)

Il settore della moda globale è ossessionato dalle modelle e dai modelli svedesi, e per una buona ragione: gli uomini e le donne svedesi sono tra le persone più belle della Terra. Non per altro, la Svezia si prende molto sul serio quando si tratta di cura della pelle. Uno dei marchi più famosi e che sta diventando un cult tra gli appassionati di bellezza in tutto il mondo è L: A Bruket.

BINCHOTAN (Giappone)

Pelle liscia e lattea come la porcellana è l’icona ideale della bellezza giapponese. Il segreto per raggiungere tanta bellezza è l’uso del carbone (ironia della sorte, proprio quello del detto “nero come il carbone”), che ha la capacità di rendere la pelle più luminosa e più chiara, eliminando le tossine. Binchotan è uno dei marchi giapponesi che hanno conquistato la fiducia, sia in Giappone che nel resto del mondo, di chi desidera una pelle chiara e perfetta.

TOO COOL FOR SCHOOL (Corea del Sud)


Proprio come i giapponesi,  i sudcoreani sono ossessionati dalla bellezza della pelle per la quale hanno creato prodotti che hanno attirato molti consumatori grazie ad un packaging creativo. Too Cool For School (trad. “Troppo Freddo Per la Scuola“) è uno dei marchi di bellezza più noti della Corea del Sud.

SKYN (Islanda)

Uno dei paesi più isolati del mondo, in prossimità del Circolo Polare Artico, è noto per essere la patria di persone tra le più sane del mondo che, tra l’altro, sono molto orgogliose di come si prendono cura della propria pelle. Skyn, che significa “sensi” in islandese, è un marchio di bellezza che usa ingredienti naturali come l’olio di semi di lampone artico e acqua glaciale per la produzione di prodotti che combattono i segni dello stress e dell’invecchiamento.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend