Offshore

Investire a Panama: il mercato

Il paese ha avviato da anni politiche atte a favorire gli investimenti stranieri e tutti gli indicatori economici sembrano premiare questa scelta.

Panama storicamente è sempre stata il  crocevia del commercio per le Americhe. La sua posizione strategica come un ponte tra due oceani e l’incontro di due continenti , ha fatto di Panama non solo un hub marittimo e aeroportuale, ma anche un centro del commerciale internazionale, bancario e dei servizi. 

Negli ultimi anni Panama è stata scelta da molti investitori per una serie di liberalizzazioni e di privatizzazioni che hanno contribuito a renderla molto attrattiva per gli investimenti esteri.

L’economia di Panama è basata sul dollaro, moneta utilizzata per tutti gli scambi, e avendo una bassa inflazione rispetto ai paesi confinanti  offre un rischio nullo per quanto riguarda il tasso di cambio. Il governo è democratico e sta sviluppando attivamente una politica per favorire gli investitori esteri in tutti i settori, con una grande attenzione per i servizi e il commercio.

L’economia del paese si basa principalmente sul settore dei servizi, che rappresenta circa il 75% del PIL

L’evoluzione economica del paese, che si è concentrata prevalentemente sui servizi e sul commercio, non ha sviluppato il settore manifatturiero, attualmente composto dell’alimentare, chimica, materiali da costruzione e abbigliamento, attualmente sottosviluppato. Questa evoluzione ha prodotto una distorsione con una disparità di reddito molto forte, con disuguaglianze sociali ed economiche caratterizzate da un’alta percentuale di popolazione che vive in prossimità o al livello di povertà, alti livelli di disoccupazione e basso livello di istruzione.

Le tre principali agenzie di ratingStandard & Poor, Moody, e Fitch – hanno alzato i loro rating per Panama a “investment grade“, un riconoscimento alle riforme fiscali degli ultimi e al suo record di crescita di PIL, con un deficit sotto controllo (anche nel 2009, un anno triste per l’economia mondiale, l’economia di Panama è cresciuta del 2,9% e il governo del deficit di Panama era solo l’1% del PIL).  Non solo questo rating ha abbassato il costo del denaro per il governo di Panama, ma ha mandato un forte segnale per i mercati che Panama, pur con un debito relativamente alto, è uno dei paesi dell’America Latina più attrattivo per i capitali esteri.

L’economia di Panama si basa principalmente sul settore dei servizi, che rappresenta circa il 75% del PIL. I servizi includono il Canale di Panama, il settore bancario e assicurativo, la zona franca di Colon, assicurazione,  la movimentazione merci del porto e la registrazione delle imbarcazioni di mezzo mondo. Attualmente è in corso un importante progetto di ampliamento del Canale di Panama. Questo progetto, insieme all’aumento delle capacità dei suoi porti sia sulla costa atlantica che pacifica, aumenterà il vantaggio logistico di Panama nell’emisfero occidentale.


Questa vantaggio logistica ha contribuito allo sviluppo della zona franca di Colon (CFZ – Colon Free Zone), la seconda più grande al mondo dopo Hong Kong, che è diventata un centro per il commercio ed il trasbordo attraverso il quale viene servita tutta l’America del Nord e del Sud e una parte importante del mondo. un commercio vitale e centro di trasbordo che serve la regione e il mondo. A Colon viene importata una vasta gamma di beni di lusso, prodotti elettronici, abbigliamento e altri prodotti di consumo, che arrivano da tutto il mondo per essere rivenduti, riconfezionati e rispediti, ai mercati americani e del resto del mondo. Hong Kong è il più grande fornitore della zona franca di Colon, mentre Colombia ed Ecuador sono le due principali destinazioni per le esportazioni.

Il partner commerciale più importante di Panama sono gli Stati Uniti, con circa il 30% di prodotti importati. Nel 2011, le esportazioni degli Stati Uniti a Panama sono salite a 8,25 miliardi dollari, grazie alla crescita dell’economia di Panama del 10,5%. Tuttavia, la concorrenza internazionale è forte in tutti i settori comprese le apparecchiature per telecomunicazioni, automobili, macchinari, elettronica di consumo, computer, abbigliamento e articoli da regalo.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend