Società

American Express Centurion, la carta di credito più prestigiosa del mondo

Se volete essere trattato come un VIP nei ristoranti più di moda o nelle boutique più famose, non avete altra scelta che entrare nel club dei titolari della più esclusiva delle carte di credito: l’American Express Centurion.

Avete mai sentito parlare della misteriosa Centurion? Probabilmente, non vi è mai capitato di vederla perché i titolari di questa carta di credito sono moderni Paperon de’ Paperoni in versione spendacciona. Infatti, chi la possiede deve spendere almeno 250.000 dollari all’anno, ma questo limite sarà prossimamente alzato a 450.000 dollari.

Se volete visibilità ed esclusività da una carta di credito, è inutile cercare, l’American Express Centurion, nota anche come Black Card, è la Ferrari delle carte di credito. Tuttavia, oltre ad avere ottimi requisiti patrimoniali, dovete essere invitato, cosa per nulla scontata.

L’American Express Centurion, che prende il nome dal centurione rappresentato sul logo di tutte le carte American Express (AMEX), è fatta in titanio e rilasciata solo su invito ai più ricchi tra i possessori della carta Platinum. È senza nessun limite di spesa.

Questa carta è così esclusiva che nessuna delle informazioni disponibili è ufficiale, ne tanto meno riportata sul sito internet della società. Ma corre voce che l’invito a possederla sia per quei titolari della Platinum Amex che spendono almeno 250.000 dollari all’anno, con un reddito annuo di non meno di 1,3 milioni di dollari e un patrimonio superiore ai 16 milioni di dollari. Non proprio alla portata di tutti…

Anche se un titolare di Black Card non si preoccupa certo dei costi, possederne una comporta una quota di iscrizione di 7.500 dollari una tantum e una commissione annua di 2.500 dollari. Tra l’altro, tecnicamente, non è neanche una carta di credito, bensì un carta di debito.

Come si diceva, la Amex non ha mai rilasciato pubblicamente dettagli sui tipi di servizi offerti ai suoi clienti selezionati, tra cui molti miliardari, ma si sa che riguardano viaggi, cibo e intrattenimento. Tutto in nome della massima esclusività.

I servizi più esclusivi di American Express

I titolari della Black Card possono accedere alle lounge aeroportuali premium e club in tutto il mondo. Inoltre, possono affittare limousine di lusso e auto sportive, disporre di un personal shopper ed avere i biglietti delle anteprime degli eventi più esclusivi. In poche parole, hanno l’accesso VIP a praticamente qualsiasi cosa il denaro possa comprare.

Ma il servizio forse più famoso della Centurion è quello che gli americani chiamano “24/7 concierge“. Un servizio personale, 24 ore su 24, per tutto quello che si può volere, da un posto al ristorante più chic della città, all’acquisto dell’animale domestico preferito dai propri figli. Tra le altre cose, è possibile richiedere la chiusura al pubblico delle boutique più lussuose del mondo, per avere l’intero negozio completamente a propria disposizione.

Quante sono le Black Card in circolazione?

Infine, quanti sono i privilegiati possessori della Black Card? Non esistono dati ufficiali ma qualcuno ha provato a calcolare la diffusione della rivista riservata ai titolari, il Centurion Magazine, ottenendo i seguenti numeri:

  • 31.400 in Oriente
  • 41.500 in Europa
  • 10.000 in Giappone
  • 23.500 in America

In tutto 106.400 persone che hanno in tasca una moderna bacchetta magica che può realizzare qualsiasi desiderio una persona possa avere… almeno tra tutti quelli che il denaro può esaudire!

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend