I poliziotti più corrotti del mondo: classifica per paese

La corruzione è qualcosa che suscita una profonda indignazione, soprattutto se riguarda le forze di polizia. Purtroppo, in certe aree del mondo, è un fenomeno abbastanza diffuso.

Dalle violenze dei poliziotti statunitensi contro i cittadini di colore alla vicenda dei carabinieri di Piacenza che gestivano una caserma come una banda criminale, l’opinione pubblica è sempre più scossa da vergognosi episodi che hanno come protagonisti le forze dell’ordine.

Un’infezione che causa gravi danni alla società

In effetti, il problema della cattiva condotta di chi è preposto a controllare gli altri, è sempre stato un punto molto delicato, anche perché si è visto che la corruzione nei corpi di polizia è un’infezione che causa gravi danni a tutta la società civile.

La corruzione è una forma di cattiva condotta da parte di poliziotti che cercano guadagni personali (denaro o avanzamento di carriera) attraverso l’abuso di potere. In alcuni casi, si arriva anche a comportamenti disumani, che includono la tortura e l’omicidio.

A livello globale, esistono paesi nei quali la corruzione è endemica e, di conseguenza, non risparmia neppure le forze dell’ordine, dai livelli più alti a quelli più bassi. La mappa geografica dei corpi di polizia più corrotti del mondo evidenzia anche come la corruzione vada a braccetto con la povertà della popolazione di un paese.

La mappa della corruzione tra la polizia di tutto il mondo

Per quanto discutibile e spiacevole possa essere parlarne in termini espliciti, ecco dove sono i poliziotti più corrotti del mondo

POLIZIA HAITIANA

POLIZIA MESSICANA

POLIZIA KENYOTA

POLIZIA BIRMANA

POLIZIA IRACHENA

POLIZIA SOMALA

POLIZIA AFGHANA

POLIZIA SUDANESE

POLIZIA RUSSA

10˚

POLIZIA PAKISTANA

La forza di polizia più corrotta del mondo è quella di Haiti. Da tempo, la società e la cultura haitiana sono fortemente influenzate dal comportamento immorale e illegale della propria polizia. Negli ultimi anni, la polizia haitiana ha violato vari diritti umani e infranto numerose leggi, macchiandosi di rapimento, traffico di droga e brutalità. Di fatto, Haiti è certamente il posto peggiore del mondo per chiedere aiuto ai poliziotti in caso di necessità.

Esemplare anche il caso del Kenya (terza posizione) dove, secondo una recente indagine di Transparency International, il 92% della popolazione ha classificato la propria polizia come la più corrotta. Molti cittadini hanno dichiarato di aver pagato almeno una bustarella a qualche poliziotto negli ultimi 12 mesi. In Kenya, per accedere a servizi come dogana, sanità, istruzione, polizia, certificati e permessi in genere è necessario corrompere qualcuno.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.