Il platino è stato dimenticato dai mercati. Ma tornerà di moda nel 2020?

Le case automobilistiche parlano da tempo della possibilità di sostituire il palladio con il platino nei catalizzatori degli autoveicoli. Accadrà nel 2020? Ecco l’opinione degli esperti circa le prospettive del platino per i prossimi 12 mesi.

Il platino è stato dimenticato dai mercati. Ma tornerà di moda nel 2020?

Quando si parla di platino è inevitabile fare confronti con il palladio, il fratello minore che in passato valeva molto meno. Adesso, come noto, è stato nettamente superato dal palladio, ma le sue performance nel 2019 non sono state poi così male. Infatti, pur non registrando gli stessi guadagni del palladio, alla fine di dicembre era in crescita del 16% da inizio anno.

A gennaio, il prezzo del platino era di 794 dollari per oncia, ma alla fine del mese era scivolato al suo punto più basso del 2019: 785 dollari. Ma circa sette mesi più tardi il metallo si trovava sui massimi, a 986 dollari (4 settembre).

Mentre la domanda di platino proveniente dai settori della gioielleria, automobilistico e industriale è diminuita nel 2019, l’interesse degli investitori ha contribuito a sostenere i prezzi per la maggior parte dell’anno, soprattutto negli ultimi quattro mesi.

Secondo il World Platinum Investment Council (WPIC), la domanda di metallo è aumentata del 5% nel 2019, guidata soprattutto dagli investitori.

Il 2020 porterà un po’ più di fortuna anche al platino?

Lo scorso anno è stato il palladio ad essere incoronato il migliore tra i metalli preziosi. Ma qualcuno comincia a pensare che, nel 2020, potrebbe essere il platino a prenderne il posto.

Certamente, comprare palladio dopo performance esponenziali è assai rischioso. Al contrario, il platino ha sottoperformato e, ricordando che ha sempre avuto quotazioni superiori sia all’oro che al palladio, è facile capire quale potenziale di crescita possa avere.

Gli specialisti del settore concordano tutti sul fatto che i metalli del gruppo del platino (quindi anche rodio oltre che palladio) sembrano interessanti per il prossimo futuro. Anche oggi, la domanda crescente e l’offerta limitata stanno guidando i prezzi del palladio e del rodio.

Tuttavia, a breve termine, gli analisti pensano che i prezzi del platino dovrebbero muoversi lentamente verso l’alto, ma senza troppe emozioni. Anche perché si prevede un’economia globale in rallentamento e un calo dei veicoli diesel. Tutti ostacoli che le quotazioni del platino dovranno superare.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend