Terza-pagina

Le 10 sostanze più costose del mondo

La sostanza più costosa del mondo è un metallo quasi sconosciuto, di recente scoperta e pericolosissimo per l’uomo.

Le 10 sostanze più costose del mondo

Non tutte le sostanze più costose del mondo devono la loro preziosità alla scarsità o alle difficoltà nel produrle.

Per esempio, alcune sostanze hanno un valore gonfiato soltanto dal rischio criminale connesso con la loro compravendita.

Inoltre, nel corso del tempo, il valore delle sostanze cambia regolarmente, così come la loro disponibilità, talvolta in aumento e talvolta in diminuzione. Un elemento come l’elio, relativamente poco costoso, aumenterebbe enormemente di valore se la sua disponibilità, come tra l’altro è previsto, dovesse diminuire.

Attualmente, l’elenco di tutte le sostanze più costose del pianeta (non tutte presenti in questa classifica) è dominato dagli elementi delle terre rare, da pietre preziose come i diamanti, da metalli preziosi come il platino, da droghe illegali e da materiali pericolosi o difficili da produrre. Tutte sostanze che hanno un denominatore comune: alta domanda e bassa offerta.


Considerando che il valore puntuale di molte sostanze varia quotidianamente o, in alcuni casi come per esempio quello dei metalli preziosi, secondo dopo secondo, ecco la graduatoria delle 10 sostanze più costose del mondo, redatta considerando valori medi storici o stime.

  1. CALIFORNIO (27 milioni di dollari al grammo). Scoperto in California nel 1950, il californio è un metallo raro che non non è presente in natura allo stato libero. Altamente radioattivo, un microgrammo di californio rilascia fino a 170 milioni di particelle di neutroni al minuto, cosa che lo rende estremamente pericoloso per la maggior parte delle forme di vita organica.
  2. DIAMANTE (50.000 dollari al grammo). Apprezzati per la loro bellezza e il loro valore, i diamanti sono le gemme più costose, anche se non sono le più rare. I diamanti si formano nelle profondità della crosta terrestre grazie ad un’enorme pressione e ad un intenso calore, che trasformano molecole di carbonio nelle gemme più dure della Terra. Alcuni diamanti sono stati datati fino a 3,2 miliardi di anni orsono.
  3. TRIZIO (30.000 dollari al grammo). Il trizio si forma naturalmente quando degli atomi di deuterio o azoto vengono bombardati da radiazioni cosmiche, creando un nucleo di idrogeno con due neutroni. Essendo una forma radioattiva dell’idrogeno, il trizio produce una luce che viene utilizzata in ambito militare come tracciante per l’illuminazione notturna per i sistemi di puntamento.
  4. PAINITE (20.000 dollari al grammo). Scoperta in Birmania nel 1950, la painite è un minerale raro dal colore rosa, rosso o marrone. Una volta conosciuta come il minerale più raro del mondo, ad oggi ne esistono pochissimi esemplari.
  5. TAAFFEITE (10.000 dollari al grammo). La taaffeite è un’altra gemma molto rara, i cui colori spaziano in una gamma che va dal rosso al viola. Esistono meno di dieci gemme rosse di taaffeite in tutto il mondo.
  6. PLUTONIO (4.000 dollari al grammo). Il plutonio deriva dall’uranio ed è utilizzato per le reazioni nucleari. Raramente è possibile trovarlo in natura allo stato libero e viene utilizzato nelle bombe nucleari a fissione.
  7. DIETILAMIDE-25 DELL’ACIDO LISERGICO (3.000 dollari al grammo). Più comunemente nota come acido lisergico o LSD, la dietilamide-25 dell’acido lisergico è stata scoperta da Albert Hoffman in Svizzera, nel 1938, durante il tentativo di creare una sostanza utile per i disturbi psicologici. I guru della contro cultura, come Timothy Leary, l’hanno adottata come un metodo per espandere la coscienza, facendola diventare una droga molto popolare negli anni ’60. È una fra le più potenti sostanze psichedeliche conosciute.
  8. COCAINA (215 dollari al grammo). Un’altra droga stimolante e costosa è la cocaina, derivata dalla foglia di coca e coltivata soprattutto in Sud America. Parte del valore della cocaina pura è dovuta alla possibilità di tagliarla con sostanze più economiche, mantenendo gli effetti ma amplificando i profitti economici.
  9. EROINA (130 dollari al grammo). Attualmente, quasi l’80% di tutto l’oppio che viene utilizzato per produrre eroina proviene dall’Afghanistan. Per la qualità di euforia che induce e la conseguente dipendenza, l’eroina è una delle droghe più distruttive del mondo.
  10. CORNO DI RINOCERONTE (110 dollari al grammo). Tra le qualità terapeutiche, in gran parte infondate, della polvere di corno di rinoceronte vi sono la cura per il cancro e la cura dei sintomi post-sbornia. In alcuni paesi asiatici è considerata una sostanza preziosa e quasi magica.

Val la pena citare che per qualcuno, nonostante possa sembrare una contraddizione in termini, la sostanza più costosa del mondo è l’antimateria, il cui ottenimento richiede l’impiego delle tecnologie più avanzate, attualmente disponibili soltanto nei laboratori del CERN di Ginevra. Il suo valore è stimato in 6.250 miliardi di dollari al grammo.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Libro Metalli Rari

Send this to friend