Tecnologia e Scienza

I prezzi delle auto elettriche in lenta discesa nei prossimi anni

Nonostante la discesa dei prezzi delle batterie al litio, i prezzi delle auto elettriche e ibride non scenderanno con la stessa rapidità.

Se le previsioni dei principali esperti si avvereranno, i prezzi dei veicoli elettrici e di quelli ibridi caleranno nei prossimi anni, ma non tanto quanto ci si potrebbe attendere. Infatti l’attesa riduzione dei prezzi delle batterie al litio, non verrà seguita in uguale misura dal mercato automobilistico.

Secondo il Wall Street Journal, molte società hanno in previsione il dimezzamento dei costi delle batterie agli ioni di litio entro i prossimi sei anni. Il costo delle batterie è uno dei principali motivi per la differenza di prezzo tra le automobili tradizionali e quelle elettriche. Perciò l’attesa riduzione di prezzo delle batterie dovrebbe essere un’ottima notizia per i potenziali acquirenti di auto elettriche. Ma è proprio così?

Innanzitutto, tutti i sistemi elettronici che gestiscono le batterie in un’automobile, non saranno più economici a causa di una mancanza di standardizzazione nel settore auto.

La percentuale di veicoli elettrici in circolazione è ancora bassa: negli Stati Uniti sono soltanto il 4% di tutto il parco auto

Mentre le batterie al litio impiegate su automobili elettriche di tutte le marche concorrenti sono le stesse, i sistemi di controllo sono diversi da casa a casa, costosi e difficili da produrre. Il peso economico di questi dispositivi su tutto il sistema di alimentazione dell’automobile comporterà un calo dei prezzi complessivo meno significativo rispetto al calo dei prezzi delle batterie.

Anche se il numero di automobilisti che hanno scelto un’auto elettrica è cresciuto costantemente negli ultimi anni, la percentuale di veicoli elettrici in circolazione è ancora bassa. Negli Stati Uniti sono soltanto il 4% di tutto il parco auto e nel breve termine nessuno si attende un forte incremento.


Resta la speranza che, con un aumento della domanda, il prezzo complessivo dei veicoli elettrici possa comunque scendere. Esistono infatti una serie di fattori che contribuiscono ad alimentare questa attesa, primo tra tutti la capacità di risparmio di un veicolo elettrico o ibrido, a cui il mercato sta diventando sempre più sensibile. Inoltre tutte le case automobilistiche stanno continuando i loro sforzi per ridurre le emissioni inquinanti in linea con le disposizioni governative.

La partita sul mercato delle auto elettriche e ibride è ancora tutta da giocare e soltanto nei prossimi anni potremo vedere se questa tecnologia riuscirà a conquistare i consumatori.

METALLIRARI.COM © RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend