Mercati

Cosa c’è scritto nel futuro dell’argento?

Le previsioni degli esperti sulle prospettive del mercato dell’argento. Cresceranno ancora i prezzi e fino a quanto?

Cosa c'è scritto nel futuro dell'argento?

Il prezzo dell’argento, come anche quello dell’oro, ha cominciato un rally dopo il referendum della Gran Bretagna per lasciare l’Unione Europea, sostenuto dagli investitori che acquistano i metalli preziosi come “rifugio sicuro” per proteggersi dai rischi di una caduta degli altri mercati.

Durante lo scorso anno, la domanda di argento era stata eccezionalmente sostenuta, forte delle vendite al dettaglio e della produzione di gioielli, ma le quotazioni non ne avevano beneficiato. Al contrario del 2016, anno durante il quale l’argento ha guadagnato un impressionante 43%.

Alcuni esperti ritengono che il prezzo dell’argento raggiungerà un livello tra i 25 e i 32 dollari per oncia entro la fine dell’anno (ad oggi, il metallo scambia a circa 20 dollari per oncia).

Alcuni esperti ritengono che il prezzo dell’argento raggiungerà un livello tra i 25 e i 32 dollari per oncia

Sul mercato tira un diffuso ottimismo, ma c’è da aspettarsi una certa volatilità. Anche perché, per gli investitori a breve termine, i livelli raggiunti dai prezzi sono così elevati da rendere assai allettante la possibilità di monetizzare subito i profitti.

L’argento è considerato sia una currency che una commodities poiché, oltre ad essere un metallo prezioso, è anche un metallo industriale.

Perciò, questa ondata di ottimismo ha travolto anche il comparto industriale e un certo numero di aziende operanti nel settore trarranno sempre maggiori benefici da un mercato che corre al rialzo. I titoli azionari delle aziende impegnate nell’estrazione mineraria stanno assistendo a significativi aumenti del loro valore intrinseco.


Qualche nome? Southern Silver Exploration Corp.Golden Arrow Resources CorpEndeavour Silver CorpGreat Panther Silver Ltd, solo per citarne alcune.

D’altronde, i bilanci delle società che operano in questo settore subiscono, nel bene o nel male, l’effetto fotocopia dei prezzi di oro e argento. Mai come in questo periodo, la fotocopia è riuscita bene, sia per gli azionisti che per gli investitori.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Send this to friend