Oro strattonato dall’inflazione e dall’aumento dei tassi. Da che parte andrà?

L’oro potrà uscire dal suo range attuale, quando una delle due forze in gioco, l’inflazione e le aspettative sui tassi d’interesse, prenderà il sopravvento.

Oro strattonato dall'inflazione e dall'aumento dei tassi. Da che parte andrà?

L’oro si trova in una strana situazione, strattonato da due forze opposte, una che vorrebbe spingerlo verso l’alto e l’altra che vorrebbe tirarlo verso il basso.

L’inflazione tira verso l’alto, le aspettative sui tassi verso il basso

Le due forze sono l’inflazione e l’aumento dei tassi di interesse.

Negli ultimi sette anni, i prezzi dell’oro hanno mostrato una correlazione negativa con i cambiamenti nelle aspettative per i rialzi dei tassi della Federal Reserve americana (FED). Di contro, con l’inflazione che cresce e i mercati obbligazionari e azionari che stanno diventando più volatili, il metallo giallo dovrebbe aumentare di valore. Invece, i prezzi vengono scambiati in un intervallo sempre più ristretto, mentre le performance del 2019 e del 2020 sono ormai un lontano ricordo.

Numerosi aumenti dei tassi all’orizzonte?

Con un aumento dell’inflazione che sta riducendo il potere d’acquisto di valute legali come l’euro o il dollaro americano, le quotazioni dell’oro dovrebbero salire. D’altra parte, le aspettative degli investitori sulla politica monetaria statunitense sono cambiate radicalmente. Fino a ottobre, gli investitori non si attendevano un solo aumento dei tassi della FED per il 2022. Oggi, e sono trascorsi solo quattro mesi, gli investitori pensano che la FED potrebbe aumentare i tassi cinque o sei volte nei prossimi 12 mesi.

Quasi certamente è stato questo cambiamento nelle aspettative degli investitori a trattenere i prezzi dell’oro, che avrebbero altrimenti cominciato a correre. D’altronde l’oro è come una valuta che non paga interessi sui depositi e, quindi, quando le banche centrali inaspriscono la politica monetaria, le valute tradizionali come il dollaro diventano più attraenti.

Per capire da che parte andranno i prezzi dell’oro nei prossimi mesi non resta che tenere d’occhio l’inflazione e le aspettative sui tassi. La forza che prenderà il sopravvento farà uscire il metallo giallo dalla situazione di stallo in cui si trova, lanciandolo verso l’alto o trascinandolo verso il basso.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

*** I commenti sono per il momento disabilitati. Potete però commentare gli articoli sulle nostre pagine social su FACEBOOK e TWITTER ***