Conservare oro all’estero: come, dove e quali precauzioni adottare

Nella sua forma più semplice, possedere oro offshore comporta l’acquisto di oro all’estero e il suo stoccaggio in una struttura sicura al di fuori del proprio paese di residenza. Tuttavia, ci sono molti fattori da tenere in considerazione…

Esistono diversi motivi per i quali può essere conveniente e sicuro detenere oro o altri metalli preziosi all’estero. Si tratta di una prudente strategia di diversificazione, che si è sempre dimostrata efficace in tempi di crisi.

Tuttavia, in alcuni casi, non è un’operazione semplice come potrebbe sembrare, tanto che potrebbe risultare meno costoso vendere quanto detenuto nel proprio paese e poi riacquistarlo all’estero. Naturalmente, la convenienza di un’operazione del genere dipende da numerosi fattori quali, per esempio, la quantità di oro in gioco, il paese di residenza, il paese di destinazione e la posizione fiscale personale.

In ogni caso, ci sono alcuni aspetti da considerare attentamente prima di scegliere dove depositare il nostro patrimonio aureo. Qui di seguito li abbiamo raccolti come segue…

Sicurezza fisica del caveau

Vanno scelte strutture dotate di sistemi di sicurezza all’avanguardia, tra cui telecamere di sorveglianza, controlli di accesso biometrici e guardie armate, meglio se nelle vicinanze di qualche stazione di polizia. Per esempio, in un caveau di Vienna, oltre alle guardie armate in loco, la polizia può arrivare immediatamente poiché si trova dall’altra parte della strada.

Copertura assicurativa

La struttura di storage prescelta dovrebbe fornire una copertura assicurativa completa, proteggendo contro furto, danni e altri rischi fino ad un limite stabilito. È sempre possibile acquistare un’assicurazione aggiuntiva per coprire l’intero valore di quanto depositato.

Reputazione

È importante conoscere la reputazione del fornitore di storage. Considerando che le recensioni dei clienti possono essere difficili da trovare perché la maggior parte delle persone non vuole far sapere al mondo dove custodisce i propri beni, è bene affidarsi al vecchio passa-parola.

Regolamenti

Un buon segnale a favore del fornitore di storage è la trasparenza dei regolamenti, delle procedure, dei costi e delle policy. In altre parole, è importante conoscere in anticipo quanto costerà ogni cosa.

Accessibilità

La facilità di accesso è un fattore spesso sottovalutato, ma decisamente importante. Alcune strutture offrono accesso globale, consentendo il recupero del metallo prezioso da varie località in tutto il mondo. In altre, è necessario una visita personale per ritirare o depositare l’oro durante il normale orario di lavoro.

I 5 migliori paesi per conservare oro offshore

 SVIZZERA. Il paese vanta le più alte riserve auree pro capite al mondo. Sicurezza e affidabilità massima, ma costi elevati.

 SINGAPORE. Infrastruttura moderne e solido quadro giuridico. Strutture di stoccaggio all’avanguardia, con misure di sicurezza avanzate.

 ISOLE CAYMAN. I prezzi di stoccaggio sono generalmente competitivi rispetto ad altre giurisdizioni, pur con livelli di sicurezza molto elevati.

 AUSTRIA. Ospita un caveau che offre accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, è possibile acquistare oro direttamente dalla zecca austriaca.

 NUOVA ZELANDA. Nel paese c’è uno dei caveau privati ​​più antichi del mondo, risalente agli anni ’30. C’è il servizio “chiavi in ​​mano”, grazie al quale puoi inviare l’oro ad un caveau privato, nella tua cassetta di sicurezza, che ti invierà la chiave.

METALLIRARI.COM © ALL RIGHTS RESERVED