La moto al niobio che viene dal futuro corre ad oltre 400 km/h

La nuova Tachyon Nb, una moto elettrica che fa ampio uso di niobio per aumentare le sue prestazioni, punta a battere il record di velocità mondiale.

La moto al niobio che viene dal futuro corre ad oltre 400 km/h

Arriva dagli Stati Uniti una nuova moto elettrica che punta a battere il record di velocità tra le e-superbike. Raggiunge infatti una velocità di oltre 400 chilometri all’ora e vanta una tecnologia a base di niobio, un metallo raro utilizzato in alcuni acciai inossidabili e in una varietà di leghe di metalli non ferrosi.

Una moto che sembra venire dal futuro

Il produttore di questo moto-gioiello è Lightning Motorcycles, che lo ha sviluppato in collaborazione con la CBMM (Companhia Brasileira de Metalurgia e Mineração), specialista nella tecnologia del niobio. Il nome della moto, Tachyon Nb, è decisamente futuristico e derivato dall’ipotesi scientifica risalente agli anni ’60 secondo cui una particella ipotetica, chiamata tachione, possiede il potenziale per superare la velocità della luce e raggiungere la luna in meno di un secondo.

Tachyon Nb presenta un design aerodinamico, con una carenatura anteriore progettata per ottenere la massima efficienza aerodinamica. Sia la carrozzeria che il telaio fanno ampio uso di niobio (Nb), in particolare nei tubi in acciaio e nel forcellone che contribuiscono a garantire prestazioni ottimali durante l’uso ad alto stress. L’impiego di niobio ha permesso di realizzare una moto più resistente e più leggera.

Leggero, resistente e stabile alle alte temperature… niente meglio del niobio

Inoltre, poiché una delle proprietà del niobio è di mantenersi stabile anche a temperature estreme, questo metallo raro è stato utilizzato nei rotori dei freni per migliorare l’efficienza della frenata anche a velocità estreme. Qualche motociclista riesce ad immaginare cosa significhi una frenata a 400 chilometri all’ora?

Presto sapremo se la Tachyon Nb riuscirà a battere l’attuale record di velocità appartenente alla Voxan Wattmann (guidata da Max Biaggi) che, con i suoi 455 chilometri all’ora raggiunti al Kennedy Space Center in Florida, detiene oggi il titolo di moto elettrica più veloce del mondo.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

*** I commenti sono disabilitati. Per commentare gli articoli è possibile farlo sulle nostre pagine social su FACEBOOK, TWITTER o INSTAGRAM ***