Investimenti

Dove vanno le tecnologie? I trend da non perdere

Quali sono state le principali tendenze nel settore della tecnologia durante l’anno che sta per finire? Una breve panoramica con l’occhio dell’investitore.

Chi è cresciuto con uno smartphone in mano, non può neanche immaginare come fosse il mondo senza internet.

Parliamo proprio di quella generazione che, ad oggi, è nel pieno della propria capacità di spesa e che sostiene una domanda di prodotti tecnologici destinata soltanto a salire.

Cleantech, cloud-computing, cybersecurity, fintech, mobile, stampa 3D, sono solo alcune delle tecnologie che compongono questo ricco mercato, innovativo ma  anche estremamente competitivo.

Ecco perciò, soprattutto agli occhi di un investitore, quali sono state le tecnologie più importanti dell’anno in corso, che determineranno quali trend si affermeranno nei prossimi anni.

I consumatori sono diventati più consapevoli dei propri consumi di energia e più determinati a passare a fonti rinnovabili

Cleantech

Il protagonista di questo settore nel corso del 2016 è stata senza dubbio l’energia solare. I consumatori sono diventati più consapevoli dei propri consumi di energia e più determinati a passare a fonti rinnovabili. Negli ultimi mesi c’è stata un’accelerazione del processo di fusione e aggregazione tra aziende, il più importante dei quali è stata l’acquisizione della statunitense NextEra Energy di una partecipazione nel progetto Desert Sunlight, per un totale di 218 milioni di dollari.

Cloud computing

Un indicatore di come stia andando questo settore è il Nasdaq CTA Cybersecurity Index, un indice progettato per replicare la performance di società operanti nel segmento Cybersecurity. Comprende società coinvolte nella costruzione, realizzazione e gestione di protocolli di sicurezza applicati alle reti private e pubbliche, computer e dispositivi mobili, al fine di assicurare la protezione dell’integrità dei dati e delle operazioni di rete. Quest’anno ha guadagnato quasi il 12%, raggiungendo i massimi nel corso del mese di novembre.

Cybersecurity

Si tratta, tra l’altro, di strumenti per combattere il malware che colpisce la posta elettronica. L’azienda forse più conosciuta del settore è la Symantech che, quest’anno, ha guadagnato circa il 17%.

Fintech

Parliamo di una vasta gamma di applicazioni tecnologiche nel settore dei servizi finanziari. Gli appassionati di Fintech credono che il settore finanziario e quello bancario verranno stravolti, proprio come successo alle telecomunicazioni e ai media. Le aziende attive nel Fintech sono spesso startup impegnate a creare innovative tecnologie riguardo i pagamenti mobili, il trattamento di grandi moli di dati, le cryptocurrencies e la finanza alternativa. È un mercato che ha raccolto investimenti per quasi 50 miliardi di dollari tra il 2010 e il 2015.

Mobile


Tutti sanno cosa sono le applicazioni mobile, ma non tutti sanno quale enorme importanza hanno nelle rimesse di denaro, in particolare da e verso i paesi in via di sviluppo. Secondo recenti sondaggi, la maggior parte della forza lavoro migrante è pronta ad effettuare ancora più transazioni sul proprio cellulare, per il trasferimento di fondi in patria.

Stampa 3D

Questa tecnologia ha importanti applicazioni nel settore sanitario, che è in grande subbuglio per la rivoluzione imminente. La 3D Systems, leader di mercato, ha già prodotto modelli anatomici 3D per gli studenti di medicina e per la pianificazione chirurgica. La Graphene 3D Lab e la Nano Dimension hanno realizzato nuovissimi dispositivi medici, altamente personalizzabili, in grafene e pronti in pochi minuti.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend