Tecnologia e Scienza

Nuove tecnologie per le batterie al litio

I ricercatori di tutto il mondo impegnati nel settore delle batterie al litio, stanno lavorando su nuove tecnologie per rendere più efficaci questi dispositivi.

Nuove tecnologie per le batterie al litio

Le batterie sono il prodotto che maggiormente influenza il mercato del litio, destinato nei prossimi anni ad aumentare. Secondo un recente studio, le batterie ricaricabili, contano per circa un terzo di tutta la domanda mondiale di litio.

Anche se la crisi economica globale ha fatto calare l’interesse degli investitori per le materie prime, la domanda di litio è in aumento grazie alla sempre maggiore produzione di dispositivi elettronici portatili. Secondo lo studio della Roskill, importante società di ricerca, la domanda di litio è prevista in crescita dell’8% all’anno, alla luce degli scenari economici attuali e senza considerare l’impatto che avranno i veicoli elettrici che arriveranno sul mercato.

La capacità delle attuali batterie al litio è prevista aumentare di circa dieci volte entro il 2020, favorendone una diffusione sempre maggiore. Il miglioramento della tecnologia si sta traducendo in batterie che immagazzinano più energia, ma che diventano sempre più piccole e leggere.

La capacità delle attuali batterie al litio è prevista aumentare di circa dieci volte entro il 2020

Anche i processi produttivi sono in forte sviluppo e, se saranno sostenuti da volumi crescenti, potranno ridurre il costo per kilowatt-ora (kWh) in modo significativo.

Riuscire a migliorare la  tecnologia delle batterie, significa avere un forte impatto su molti aspetti che riguardano la vita quotidiana di tutti, dalle qualità delle vacanze all’efficacia delle guerre. Molte giovani aziende e centri di ricerca universitari, stanno sperimentando nuovi materiali da utilizzare nelle batterie: grafene, vanadio , magnesio e altri ancora.

Il più recente miglioramento della tecnologia delle batterie, arriva dalla Rice University, negli Stati Uniti. I ricercatori stanno mettendo a punto lo stoccaggio di energia con batterie agli ioni di litio, utilizzando anodi di boro e grafene. L’obbiettivo è di ottenere, grazie al grafene, batterie più efficaci e con altissime capacità energetiche.


Ma tutto il settore della ricerca nel campo delle batterie, è in grande fermento. I ricercatori del MIT e del Sandia National Laborator stanno lavorando sulle nuovissime batterie litio-aria, con capacità fino a dieci volte superiori di quelle delle batterie agli ioni di litio e con una velocità di ricarica superiore.

Tutto sembra andare nella direzione sperata da chi sta investendo sul litio, scommettendo sullo sviluppo di un mercato che ha grandissime potenzialità di crescita in tutto il mondo.

METALLIRARI.COM © RIPRODUZIONE RISERVATA

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Send this to friend