Metalli Preziosi

Le più grandi miniere di argento del mondo

Le grandi miniere di argento primario sono concentrate in una manciata di paesi dislocati in America Latina, Oceania e Asia.

Le più grandi miniere di argento del mondo

Spesso l’argento viene ottenuto come sottoprodotto della lavorazione di altri metalli, ma nel mondo esistono anche alcune grandi miniere di argento primario.

Per gli investitori in metallo bianco, la mappa delle grandi miniere di argento nel mondo, è uno strumento indispensabile per conoscere gli assets strategici delle principali società minerarie, quotate presso le principali borse mondiali.

Le dieci più grandi miniere di argento del mondo, i cui dati si riferiscono al 2013 secondo le rilevazioni del Metal Buletin, sono quelle elencate di seguito.

  1. Cannington (produzione 966 tonnellate) – La miniera, di proprietà della BHP Billiton, si trova nel Queensland (Australia) ed è la più grande miniera del mondo di argento e di piombo. Impiega circa 900 persone ed è la miniera con i costi di estrazione più bassi. È stata scoperta nel 1990 e l’estrazione di metallo è iniziata nel 1999.
  2. Fresnillo (produzione 708 tonnellate) – È di proprietà della Fresnillo e si trova a Zacatecas, in Messico. Produce argento, oro, piombo e zinco e opera dal 1554. Nella miniera lavorano 1.600 persone.
  3. Dukat (produzione 687 tonnellate) – Appartiene alla Polymetal International ed è situata nel nord-est della regione di Magadan in Russia. La miniera, che produce anche oro, ha iniziato l’attività nel 2000 e terminerà nel 2023.
  4. Saucito (produzione 360 tonnellate) – La miniera è di proprietà della Fresnillo e si trova anch’essa a Zacatecas, in Messico. Comprende un impianto di flottazione e una miniera sotterranea che produce piombo, zinco, oro e argento.
  5. Uchucchacua (produzione 356 tonnellate)  Si trova a Lima, in Perù, ed è di proprietà della Compania de Minas Buenaventura. Si trova  tra i 4.000 e i 5.000 metri sul livello del mare.
  6. Pirquitas (produzione 256 tonnellate) – La proprietà è della Silver Standard Resources ed è localizzata a Jujuy, in Argentina, a circa 4.100 metri sul livello del mare. È una miniera a cielo aperto ed è in piena produzione dal 2009.
  7. Pallancata  (produzione 237 tonnellate) La miniera si trova nel sud del Perù e appartiene alla Hochschild Mining. È in funzione dal 2007, anche se il sito è stato scoperto nel 1980.
  8. Palmarejo (produzione 236 tonnellate) – Di proprietà di Coeur Mining, la miniera si trova a Chihuahua, in Messico. Dà lavoro a 909 persone.
  9. Greens Creek (produzione 232 tonnellate) – Si trova in Alaska ed è di proprietà della Hecla Mining. È una miniera sotterranea.
  10. San Jose (produzione 198 tonnellate) – Appartiene alla Minera Santa Cruz, una holding a cui partecipano McEwen Mining e Hochschild Mining Argentina. La miniera si trova in Argentina ed è operativa dal 2007.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend