Tecnologia e scienza

Batterie al litio che si ricaricano in 15 minuti

Entro due anni saranno disponibili le nuove batterie al biossido di titanio che potrebbero accelerare drasticamente la diffusione degli autoveicoli elettrici, grazie a tempi di ricarica iper-veloci.

Batterie al litio che si ricaricano in 15 minuti

Uno dei principali limiti delle attuali batterie al litio, quelle che vengono usate nei telefoni e nei tablet, sono i tempi di ricarica. Cosa succederebbe se si potessero ricaricare in pochi minuti?

Probabilmente non dovremo aspettare molto per avere una risposta a questa domanda. Infatti gli scienziati della Nanyang Technological University di Singapore, hanno sviluppato una batteria agli ioni di litio che può ricaricarsi da zero al 70% di potenza in soli due minuti.

Cosa ancora più importante, la nuova batteria dura molto di più di tutte quelle in commercio fino ad ora, un attributo che potrebbe consentire di utilizzarle nel settore degli autoveicoli elettrici.

L’innovativa batteria dovrebbe durare almeno 10.000 cicli di ricarica, corrispondenti a circa a due decenni, più di dieci volte rispetto alle durate a cui siamo abituati.

Le batterie tradizionali, quelle per i telefoni Apple per esempio, sono progettate per trattenere fino al 80% della propria capacità originale dopo 500 cicli di ricarica completi. Inoltre più si ricarica la batteria, tanto più perde la sua capacità nel tempo.

Infatti le attuali batterie al litio, impiegano nell’anodo la grafite. Al contrario, le nuove batterie messe a punto dagli scienziati di Singapore impiegano uno speciale gel al posto della grafite.

Un gel di nuova concezione, economico e sicuro, a base di biossido di titanio, un ingrediente attivo nella protezione solare. I ricercatori hanno trasformato il biossido di titanio a forma di sferica in filamenti tubolari che sono 1.000 volte più sottili di un capello umano. Il gel accelera le reazioni che avvengono all’interno della nuova batteria, fornendo una ricarica iper-veloce.

Secondo i ricercatori gli impatti più importanti dei nuovi dispositivi saranno nel settore delle automobili elettriche.

Infatti, i potenziali acquirenti di veicoli elettrici sono attualmente scoraggiati dai lunghi tempi di ricarica delle batterie e dalla loro breve durata di vita.

Con le nuove batterie, però, i tempi per ricaricare un’auto potrebbero non essere più lunghi di quelli per riempire un serbatoio con il carburante. Sarebbero necessari circa cinque minuti per dare energia sufficiente per tornare in strada e circa 15 minuti per una ricarica completa. Un altro vantaggio sarebbe anche la riduzione dell’impatto ambientale derivante dalla dismissione delle batterie.

Ad oggi le batterie di ricambio per le auto elettriche sono assai costose, essendo il loro prezzo superiore ai 5.000 dollari.


Tutto il mercato, quando si parla di nuove tecnologie nel settore delle batterie, ha aspettative molto elevate, che non sempre gli scienziati riescono a soddisfare, nonostante i loro sforzi di rendere le batterie sempre più efficienti.

In questo caso, gli inventori delle nuove batterie si aspettano che saranno disponibili sul mercato entro i prossimi due anni.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Libro Metalli Rari

Send this to friend