Rilevata la più grande esplosione nella storia dell’Universo

Gli astronomi hanno scoperto la più grande esplosione osservata nell’Universo dai tempi del Big Bang. L’esplosione è arrivata da un buco nero super-massiccio.

Non si era mai verificata in tutto l’Universo un’esplosione tanto grande dai tempi del Big Bang. Fino ad oggi, la più grande esplosione era cinque volte più piccola di quella che hanno osservato gli astronomi in questa occasione.

Sono stati gli scienziati dello United States Naval Research Laboratory (Stati Uniti) a fare la scoperta, che sembra arrivi da un buco nero super-massiccio al centro di una galassia a centinaia di milioni di anni luce di distanza.

Perché un’esplosione tanto grande?

Come accennato, di tutte le esplosioni osservate nell’Universo questa è la più grande e gli scienziati non riescono a spiegarsi perché sia così enorme. È avvenuta nell’ammasso di galassie di Ofiuco, a circa 390 milioni di anni luce dalla Terra ed è stata così potente da far schizzare via materia e gas che hanno perforato una cavità nel plasma a grappolo (il gas surriscaldato che circonda un buco nero).

Al contrario di quanto si potrebbe immaginare, è successo tutto molto lentamente. Una specie di esplosione al rallentatore, che ha avuto luogo per centinaia di milioni di anni.

La scoperta, pubblicata su The Astrophysical Journal, è stata fatta usando quattro telescopi: il Chandra X-ray Observatory della NASA, il XMM-Newton dell’ESA, il Murchison Widefield Array (in Australia) e il Giant Metrewave Radio Telescope (in India).

Una pietra miliare dell’astrofisica

Secondo gli astronomi questa scoperta, per importanza, è paragonabile alla scoperta delle prime ossa di dinosauro ed è probabile che sia soltanto la prima di molte altre che verranno.

Infatti, grazie ai radiotelescopi a bassa frequenza, è possibile studiare l’Universo a diverse lunghezze d’onda. Quindi, d’ora in poi, dovremmo essere in grado di trovare altre esplosioni come questa.

Adesso, gli scienziati pensano di puntare verso il cielo altre nuove antenne dei telescopi per scoprire molto di più…

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.