Le più vaste riserve di cobalto del mondo

Dove si trovano le maggiori riserve di cobalto del pianeta? Ecco i paesi che detengono la maggior parte di metallo critico.

Il cobalto è sempre stato un metallo conosciuto soltanto dagli operatori del settore siderurgico. Ma, da un paio d’anni, è diventato uno degli argomenti preferiti di molti investitori.

D’altronde si tratta del metallo delle batterie, un componente essenziale delle batterie agli ioni di litio che alimentano i veicoli elettrici. Benchmark Mineral Intelligence prevede che la domanda aumenterà di quattro volte, passando a 219.679 tonnellate nel 2023 e a 276.401 tonnellate entro il 2028. Di conseguenza, i produttori di auto elettriche faticheranno a trovare forniture di cobalto nei prossimi anni.

Nonostante la ricerca di nuove batterie e tecnologie per l’accumulo di energia, la domanda di cobalto aumenterà e per chi vuole capire meglio questo mercato è interessante conoscere dove questo metallo potrebbe essere estratto in futuro. In altre parole, quali sono i paesi con le maggiori quantità di cobalto economicamente estraibili.

Ad esempio, anche se la Repubblica Democratica del Congo (RDC) è il principale produttore mondiale di cobalto con anche le maggiori riserve mondiali, è l’Australia il paese con riserve considerevoli insieme ad un alto grado di affidabilità in termini di forniture.

Secondo lo US Geological Survey (USGS), il totale delle riserve mondiali di cobalto ammonta a 7 milioni di tonnellate, concentrate nei paesi che seguono.

1

REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO (riserve: 3,6 milioni di tonnellate)

Come accennato, la RDC detiene le maggiori riserve mondiali di cobalto. Inoltre, è il principale produttore del mondo e provvede a soddisfare oltre la metà dell’offerta globale. Circa il 20% della produzione proviene da minatori artigianali. Sfortunatamente, il paese è molto instabile politicamente, cosa che lo rende un luogo assai difficile per fare impresa e per gestire miniere. Tuttavia, nonostante i gravi problemi del paese, la RDC rimarrà il paese chiave per produzione di cobalto nel prossimo futuro.

2

AUSTRALIA (riserve: 1,2 milioni di tonnellate)

L’Australia produce molto meno cobalto della RDC, ma le sue riserve di metallo sono enormi. I timori circa l’instabilità della RDC hanno spinto alcuni produttori di auto elettriche a chiedere un aumento della produzione al di fuori del paese africano e l’Australia è uno dei paesi che meglio si presta a garantire forniture affidabili.

3

CUBA (riserve: 500.000 tonnellate0

Le riserve di cobalto di Cuba sono le terze più grandi al mondo. Il paese, nel 2019, ha prodotto 3.500 tonnellate e la miniera di Moa, una joint venture tra la Sherritt International e la cubana General Nickel Company, ha giocato un ruolo chiave.

ALTRI PAESI

Filippine (riserve: 260.000 tonnellate), Russia (250.000 tonnellate), Canada (230.000 tonnellate), Madagascar (120.000 tonnellate), Cina (80.000 tonnellate), Papua Nuova Guinea (56.000 tonnellate) e altri paesi (640.000 tonnellate).

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.