Le 10 più grandi aziende di nichel al mondo

Il metallo che ci salverà dai cambiamenti climatici, il nichel, è ormai considerato essenziale per molti settori industriali e per la transizione verso i veicoli elettrici.

Le 10 più grandi aziende di nichel al mondo

Il nichel è sempre stato un metallo importante. Tuttavia, negli ultimi anni, è diventato essenziale per tutto il mercato della mobilità elettrica dal momento che è un componente indispensabile per la produzione delle batterie.

Inoltre, recentemente, è stato classificato come minerale critico dallo United States Geological Survey (USGS). Oltre a servire per la placcatura e la produzione di leghe d’acciaio, è necessario per le turbine eoliche e le centrali nucleari.

Dieci aziende che estraggono 725.000 tonnellate all’anno

Di conseguenza, le società minerarie che estraggono nichel assumono un’importanza strategica nel fornire al mondo il metallo di cui ha bisogno. Nel 2020, la produzione globale di nichel è stata di 2,2 milioni di tonnellate mentre le riserve totali nel mondo, secondo l’USGS, sono stimate in 94 milioni di tonnellate, con l’Indonesia e l’Australia che ne detengono le maggiori quantità.

Mentre le prime dieci aziende estraggono un totale di 725.000 tonnellate all’anno (2020), le prime due ne producono circa la metà del totale. Si tratta della russa Nornickel (178.200 tonnellate) e della brasiliana Vale (167.600 tonnellate). La Nornickel, che produce anche palladio, deve la maggior parte del nichel prodotto alla sua divisione Norilsk. La Vale, è invece una delle più grandi multinazionale delle materie prime, il cui core business è nel minerale di ferro.

Secondo gli ultimi dati di Miningintelligence, riferiti al 2020, questo è l’elenco delle 10 più grandi aziende minerarie mondiali nel settore del nichel.

Le 10 più grandi aziende di nichel al mondo
  1. NORNICKEL, Russia (produzione annua: 178.200 tonnellate)
  2. VALE, Brasile (produzione annua: 167.600 tonnellate)
  3. GLENCORE, Svizzera (produzione annua: 101.600 tonnellate)
  4. BHP, Australia (produzione annua: 74.800 tonnellate)
  5. ANGLO AMERICAN, Regno Unito (produzione annua: 43.600 tonnellate)
  6. SOUTH32, Australia (produzione annua: 36.100 tonnellate)
  7. ERAMET, Francia (produzione annua: 35.900 tonnellate)
  8. IGO, Australia (produzione annua: 29.500 tonnellate)
  9. TERRAFAME, Finlandia (produzione annua: 28.700 tonnellate)
  10. MCC, Cina (produzione annua: 28.600 tonnellate)

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

*** I commenti sono disabilitati. Per commentare gli articoli è possibile farlo sulle nostre pagine social su FACEBOOK, TWITTER o INSTAGRAM ***