Venduto il diamante reso celebre da Marilyn Monroe

Per gli appassionati di pietre preziose le aste internazionali sono occasioni per ammirare pezzi unici e straordinari. Come nel caso del Moon of Baroda, un diamante giallo con una lunga storia.

Venduto il diamante reso celebre da Marilyn Monroe

Il Moon of Baroda, un diamante giallo da 24 carati a forma di pera, famoso per essere stato indossato da Marilyn Monroe, è stato venduto per 1,3 milioni di dollari.

All’asta di gioielli di Christie’s di fine novembre, ad Hong Kong, la vendita ha superato anche le stime più ottimistiche, che prevedevano una cifra di 750.000 dollari.

“I diamanti sono i migliori amici di una ragazza”

Marilyn Monroe indossò questa pietra straordinaria per promuovere l’uscita del film di Howard Hawk del 1953, intitolato “Gli uomini preferiscono le bionde“. Nel film veniva cantata la canzone “Diamonds Are a Girl’s Best Friend” (I diamanti sono i migliori amici di una ragazza).

Tuttavia, il Moon of Baroda era una gemma celebre anche prima di incontrare Marilyn. Secondo il Gemological Institute of America (GIA), questo storico diamante fu estratto nelle leggendarie miniere di Golconda (oggi è la regione di Hyderabad), in India, probabilmente tra il XV e il XVII secolo.

Si ritiene che facesse parte della grande collezione dei Gaekwad di Baroda, principi di una delle più antiche e potenti famiglie dell’India. In seguito, fu donato a Maria Teresa d’Austria, l’unica monarca femminile della dinastia degli Asburgo ma, dopo la sua morte nel 1780, fu restituito ai Gaekwad. Nel 1944 fu acquistato da Samuel H. Deutsch, presidente di una importante gioielleria di Cleveland (Stati Uniti) ma, nel 1953, fu venduto a Meyer Rosenbaum, presidente della Meyer Jewelry Company di Detroit. Fu in quell’anno che il Moon of Baroda venne indossato da Marilyn Monroe e, da allora, viene sempre associato con la celebre attrice.

Prima dell’asta di Hong Kong, l’ultima volta che il diamante fu visto in pubblico fu nel 2008, ad Anversa, durante la fiera Diamond Divas.

Una collana di zaffiri del Kashmir

La vendita di questo famoso diamante ha fatto passare in secondo piano perfino la vendita di The Peacock Necklace, avvenuta durante la stessa asta.

Si tratta di una collana eccezionale, con 21 zaffiri Kashmir per un totale di 109,08 carati e 23 diamanti per 50,63 carati. Prezzo di vendita? 14,9 milioni di dollari. Una cifra che può apparire enorme per chi non conosce gli zaffiri del Kashmir. Infatti, risale al 1887 l’esaurimento e la fine della produzione dell’unica miniera di zaffiri del Kashmir, cosa che rende estremamente rare queste pietre, soprattutto se di qualità gemma.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend