Metalli Preziosi

Quale futuro per l’oro?

Un’analisi di tutti gli scenari possibili, offrono un quadro più completo su cosa si possono aspettare gli investitori nel prossimo futuro per l’oro.

La domanda che da mesi ronza nelle orecchie di tutti gli investitori in metalli preziosi è quella circa il futuro dei prezzi dell’oro.

Come ben conosce chi ha investito in metalli preziosi, il driver principale dei prezzi è il metallo giallo che, nel bene o nel male, trascina con sé tutti tutti gli altri metalli.

Negli ultimi mesi, come dice qualche osservatore, l’oro è in guerra contro il dollaro americano. Anche se non tutti sono concordi nel ritenere che l’economia americana stia andando così bene come traspare dalla forza del dollaro verso le altre valute, non ci sono molti dubbi sul fatto che fino ad ora il metallo giallo stia perdendo la guerra senza opporre molta resistenza (“La FED termina di aiutare l’economia e getta l’oro nel baratro“).

Tuttavia, esistono anche altre considerazioni che potranno prendere il sopravvento nei prossimi mesi e perciò un’analisi approfondita dei fattori rialzisti e di quelli ribassisti, può aiutare a capire meglio il mercato e cosa ci riserva il futuro per l’oro.

FATTORI RIBASSISTI PER L’ORO

  • Inasprimento delle politiche monetarie da parte della Federal Reserve (FED) americana.
  • Rafforzamento del dollaro verso quasi tutte le valute.
  • Debole crescita dell’economia mondiale.
  • Livelli crescenti dell’indice azionario S&P500.
  • Grandi masse di denaro in ETF.

FATTORI RIALZISTI PER L’ORO

  • Crescita della domanda asiatica di oro fisico.
  • Acquisti di oro da parte delle banche centrali.
  • Peggioramento della crisi del debito globale.
  • Sopravvalutazione del dollaro.
  • Crisi finanziarie e geopolitiche all’orizzonte.
  • Aumento della domanda di ETF in oro.
  • Cambiamento nel ciclo delle commodities.

QUALE FUTURO PER L’ORO


Dall’esame di tutti questi fattori è possibile delineare tre scenari per i prezzi dell’oro nel corso di quest’anno:

  • scenario ribassista: prezzo medio 1.080 dollari all’oncia.
  • scenario neutrale: prezzo medio 1.240 dollari all’oncia.
  • scenario rialzista: prezzo medio 1.355 dollari all’oncia.

La media ponderata di tutti e tre gli scenari risulta di 1.237 dollari, un prezzo molto vicino a quello indicato da molti analisti per quest’anno: 1.250 dollari.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend