Investimenti

Metalli rari strategici: come diversificare il portafoglio

Abbiamo intervistato Knut Andersen, direttore vendite di Swiss Metal Assets, durante una pausa della conferenza Cambridge House Resource 2012 a Vancouver (Canada). Swiss Metal Assets opera sul mercato internazionale per comprare metalli rari per conto dei propri clienti e per conto proprio.

“La domanda del mercato è superiore all’offerta”, spiega Knut Andersen, “Stiamo acquisendo circa il 10% sul totale del mercato in Europa e in questo momento abbiamo afnio per più di un anno di approvvigionamenti”.

La maggior parte degli investitori ha familiarità con le terre rare, mentre non hanno mai sentito parlare di metalli rari strategici, nonostante vengano utilizzati nell’80% dei prodotti per la casa ed elettronici, anche se in piccole quantità.

Swiss Metal Assets offre ai propri clienti la possibilità di acquistare 4 diversi panieri di metalli. Per esempio nel Paniere Industria vengono raggruppati 6 metalli rari: indio, gallio, afnio, tellurio, tantalio e bismuto.

“I panieri vengono stoccati in Svizzera, in zona franca e all’interno di depositi di massima sicurezza” continua Andersen.

“La Cina controlla il 97% del mercato. Inoltre i metalli rari vengono utilizzati nei gadget elettronici come iPhone e iPad,  che le classi medie emergenti in Brasile, India e Cina sono desiderose di comprare. Questi nuovi consumatori daranno un forte impulso sul lato dell’offerta e i prezzi nel corso dei prossimi cinque anni potrebbe salire alle stelle“, dice Andersen.

In effetti, negli ultimi tre anni, i 12 metalli rari venduti dalla società, si sono apprezzati, in media, del 20% all’anno. Anche se i prezzi dell’elettronica di consumo sono diminuiti negli ultimi anni,  i metalli rari strategici si sono mossi nella direzione opposta.

Il vantaggio di tenere questi metalli si riferisce alla tutela del patrimonio e alla conservazione del potere d’acquisto dalle devastazioni della svalutazione della moneta e dell’inflazione.


Secondo Andersen “possedere metalli rari strategici è un efficace diversificazione del proprio portafoglio. Raccomandiamo un orizzonte temporale dai 3 ai 5 anni. Se l’orizzonte temporale prescelto dall’investitore è di un solo anno, consigliamo di puntare su oro e argento. I nostri clienti sono preoccupati per la volatilità del mercato e vogliono qualcosa di sicuro, tangibile, liquido e a bassa volatilità”.

Nei prossimi anni assisteremo anche per i metalli rari, a quello che successe all’oro quando valeva 300 dollari all’oncia per poi volare ai livelli attuali di 1.774 dollari?

METALLIRARI.COM © RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

metallirari.com

il tuo LIKE sarà di grande aiuto!

smile red

Send this to a friend