Economia

Le 10 miniere d’oro più grandi del mondo (2014)

La mappa completa dei più grandi forzieri d’oro del mondo e dei loro proprietari, dall’Indonesia alla Repubblica Dominicana.

Le 10 miniere d'oro più grandi del mondo (2014)

Dove sono le miniere d’oro più grandi del mondo? E chi possiede questi enormi forzieri di metallo prezioso? 

Thomson Reuters GFMS ha cercato di dare una risposta a queste domande, prendendo in esame i dati ufficialmente disponibili di 350 depositi minerari d’oro sparsi in tutto il mondo e redigendo una graduatoria delle miniere più grandi.

La classifica comprende miniere d’oro che vanno dall’Indonesia agli Stati Uniti, passando per la Repubblica Dominicana, la maggior parte delle quali sono di proprietà, almeno in parte, del più grande produttore di metallo giallo del mondo: la Barrick Gold.

La graduatoria 2014 delle 10 più grandi miniere d’oro del mondo è la seguente.

  1. MINIERA DI GRASBERG, Indonesia (produzione: 35,14 tonnellate). La miniera d’oro più grande del mondo si trova a Papua, in Indonesia. La proprietà è in gran parte della Freeport-McMoRan e del governo indonesiano per il 9%. È una miniera a cielo aperto in funzione dal 1990 e si prevede che rimarrà in attività fino al 2017.
  2. MINIERA DI PUEBLO VIEJO, Repubblica Dominicana (produzione: 34,4 tonnellate). Appartiene alla joint venture tra la Barrick Gold e la Goldcorp. Si prevede possa produrre metallo giallo ancora per 25 anni.
  3. MINIERA DI YANACOCHA, Perù (produzione: 30,17 tonnellate). È stata spodestata dal secondo posto, tra le miniere d’oro più grandi del mondo, da Pueblo Viejo. La miniera appartiene alla Newmont Mining (51%), alla Beunaventura (44%) ed alla International Finance (5%).
  4. MINIERA DI CARLIN, Stati Uniti (produzione: 28,2 tonnellate). Si trova in Nevada ed è di proprietà della Newmont Mining.
  5. MINIERA DI GOLD STRIKE, Stati Uniti (produzione: 28,14 tonnellate). Anch’essa in Nevada, appartiene alla Barrick Gold, con riserve stimate di quasi 300 tonnellate.
  6. MINIERA DI CORTEZ, Stati Uniti (produzione: 28,14 tonnellate). Anche questa miniera si trova in Nevada ed appartiene alla Barrick Gold.
  7. MINIERA DI OLIMPIADA, Russia (produzione: 22,58 tonnellate). È una miniera a cielo aperto di proprietà della Polyus Gold, società con sede nel Regno Unito. Ha iniziato la produzione nel 1966 e detiene riserve auree per quasi 950 tonnellate.
  8. MINIERA DI VELADERO, Argentina (produzione: 22,45 tonnellate). La miniera si trova ad altitudini che vanno dai 4.000 ai 4.850 metri sul livello del mare. Appartiene anch’essa alla Barrick Gold.
  9. MINIERA DI BODDINGTON, Australia (produzione: 21,64 tonnellate). È di proprietà della Newmont Mining ed ha iniziato a produrre nel 2009.
  10. MINIERA KALGOORLIE SUPER PIT, Australia (produzione: 20,28 tonnellate). Appartiene congiuntamente alla Barrick Gold e alla Newmont Mining, con una quota reciproca del 50%.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Send this to friend