I 10 paesi più ricchi del mondo (2013)

I paesi di più ricchi del mondo si confermano, con piccole differenze, gli stessi dell’anno precedente. Il più ricco ha un reddito 266 volte più alto del più povero.

I 10 paesi più ricchi del mondo (2013)

Il desiderio collettivo e nascosto di tutte le nazioni del mondo è di comparire in questa classifica, non tanto per l’orgoglio patriottico di dimostrare a tutta la comunità internazionale il successo del paese, quanto per avere tutte le risorse economiche e finanziarie necessarie a soddisfare al meglio i bisogni dei propri cittadini.

Ogni paese vorrebbe avere le riserve valutarie ai massimi livelli possibili, ma raggiungere i livelli dei dieci paesi più ricchi del mondo non è certo una questione di pochi giorni, ma un’impegno di anni e anni di duro lavoro e di politiche nella giusta direzione.

Condizioni economiche stabili, accompagnate dalle migliori politiche economiche, hanno portato i paesi più ricchi del mondo a primeggiare non solo in ricchezza ma anche ad essere tra i più influenti e i più potenti di tutto il pianeta.

Ecco la classifica 2013 delle nazioni più ricche del pianeta:

  1. qatarQatar, reddito pro-capite: 105.091,42 dollari
  2. lussemburgoLussemburgo, reddito pro-capite: 79.593,91 dollari
  3. singaporeSingapore, reddito pro-capite: 61.567,28 dollari
  4. norvegiaNorvegia, reddito pro-capite: 56.663,47 dollari
  5. bruneiBrunei, reddito pro-capite: 55.111,20 dollari
  6. hong kongHong Kong, reddito pro-capite: 53.432,23 dollari
  7. stati unitiStati Uniti, reddito pro-capite: 51.248,21 dollari
  8. emirati arabiEmirati Arabi Uniti, reddito pro-capite: 49.883,58 dollari
  9. svizzeraSvizzera, reddito pro-capite: 46.474,95 dollari
  10. australiaAustralia, reddito pro-capite: 44.073,81 dollari

La classifica di quest’anno è stata redatta sui dati statistici riferiti all’anno 2012 dal FMI (Fondo Monetario Internazionale) che utilizza il cosiddetto GDP PPP, il prodotto interno lordo pro-capite a parità di potere d’acquisto. Come ci si poteva attendere, rispetto all’anno precedente, i risultati non sono molto diversi e cambiano soltanto per l’ingresso dell’Australia al posto dei Paesi Bassi e per qualche altro piccolo aggiustamento.

L’Italia compare al 32° posto, con un reddito pro-capite di 30.094,06 dollari.

All’ultima posizione della classifica (184) troviamo la Repubblica Democratica del Congo, con un reddito pro-capite di soltanto 394,25 dollari all’anno.

METALLIRARI.COM © RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend