Metalli Rari

8 paesi che producono terre rare

La panoramica completa dei più importanti paesi produttori di terre rare nel 2014. Come sempre, la Cina fa la parte del leone.

8 paesi che producono terre rare

Anche se qualcuno si aspettava che il 2014 avrebbe visto il tramonto della Cina sul mercato delle terre (REE – Rare Earth Elements), il gigante asiatico è rimasto il protagonista incontrastato.

La condanna del WTO (Organizzazione Mondiale del Commercio) alle restrizioni alle esportazioni di terre rare cinesi non ha avuto l’effetto che qualcuno sperava. Infatti, la Cina ha rimosso le restrizioni, ma le quote di produzione nazionali non hanno subito nessun contraccolpo.

Tuttavia, oltre alla Cina esistono anche altri paesi che producono questi elementi, anche se in quantità assai minori. La panoramica completa è quella dell’US Geological Survey (USGS) che ha stilato la classifica 2014 degli 8 paesi più importanti nella produzione di terre rare nel mondo.

  1. cinaCINA (produzione mineraria: 95.000 tonnellate). Nel recente passato il paese esportava soltanto 31.000 tonnellate della sua produzione, affermando che la limitazione mirava a tutelare l’ambiente ma, secondo il WTO. era una pratica commerciale sleale per controllare i prezzi mondiali. La Cina continua ad accumulare terre rare e il paese è destinato a rimanere il più grande detentore mondiale di questi elementi anche in futuro.
  2. stati unitiSTATI UNITI (produzione mineraria: 7.000 tonnellate). Nel paese esiste soltanto una società che ha una miniera di terre rare, la Molycorp. Recentemente l’azienda ha però presentato istanza di fallimento.
  3. indiaINDIA (produzione mineraria: 3.000 tonnellate). L’India potrebbe diventare una valida alternativa alle forniture cinesi. Anche se la produzione del paese rimane relativamente bassa, si prevede un’espansione a 5.000 tonnellate annue.
  4. australiaAUSTRALIA (produzione mineraria: 2.500 tonnellate). Il paese possiede le terze più grandi riserve di terre rare del mondo e la produzione è cominciata soltanto nel 2007.
  5. russiaRUSSIA (produzione mineraria: 2.500 tonnellate). Nel 2013, il governo russo ha annunciato un investimento da un miliardo di dollari nella produzione di terre rare che dovrebbe essere completato entro il 2018.
  6. thailandiaTHAILANDIA (produzione mineraria: 1.100 tonnellate). Le riserve di terre rare nel paese non sono al momento note ma, con ogni probabilità, il paese giocherà un ruolo chiave tra i produttori di terre rare (Cina esclusa).
  7. malesiaMALESIA (produzione mineraria: 200 tonnellate). La Malesia ospita la più grande raffineria di terre rare del mondo, la Lynas Advanced Materials Plant (LAMP) della Lynas Corporation.
  8. vietnamVIETNAM (produzione mineraria: 200 tonnellate). La produzione di terre rare del Vietnam è leggermente diminuito tra il 2013 e il 2014 ma il paese potrebbe aumentare la produzione nel prossimo futuro.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend