Terza-pagina

I milionari di internet

Dieci storie di chi è diventato milionario dal nulla, grazie a buone idee e intuizioni, trasformate in successi commerciali globali attraverso internet.

milionari con internet: Markus Persson

Qualcuno ama definire scherzosamente internet come il Wild Wild West, cioè un farwest molto, molto selvaggio.

Infatti è un vasto spazio aperto senza regole, anche se molte aziende e legislatori governativi fanno di tutto per mettere paletti e recinti per limitare tutta questa libertà.

Internet è una spazio divertente, informativo e accattivante aperto a tutte le ore del giorno e della notte. Ma, assai più importante, internet è un’arena dove tutti sono uguali. La voce di tutti ha lo stesso volume e perciò le possibilità, in particolare quelle economiche, sono infinite per tutti.

Per coloro che sanno come usarlo, il World Wide Web è una connessione con l’intero pianeta, un forum che permette di raggiungere miliardi di persone. Qualcuno ha capito come usare internet, non solo per rendere il mondo un posto migliore dove vivere, ma anche per costruire enormi fortune di denaro.

La classifica che segue, raggruppa le storie di dieci persone diventate milionarie dal nulla, grazie ad internet.

  1. E.L. James. “Cinquanta sfumature di grigio” è uno dei libri di fantascienza più popolari di tutti i tempi. La famosa trilogia ha incassato milioni di dollari e ha reso celebre l’autrice, E.L. James, in tutto il mondo. Tuttavia, la fortuna del primo libro arrivò solo grazie a internet, dove venne pubblicato come fanfiction con il titolo di “Snowqueens Icedragon”, guadagnando un rapido successo online e diventando poi un fenomeno letterario. Grazie alle sue opere, E.L. James raggiunge un patrimonio di oltre 80 milioni di dollari.
  2. Kevin Systrom. È colui che ha sviluppato Instagram,  creato nel 2010 e lanciato in rete nel gennaio del 2011. Un mese più tardi, aveva già un milione di utenti. Nel 2012 viene acquistato da Facebook per circa 1 miliardo di dollari. Kevin Systrom ha ora un patrimonio di oltre 400 milioni di dollari.
  3. Markus Persson (nella foto). Ha creato uno dei videogiochi più popolari di tutti i tempi: Minecraft, una creazione che gli ha reso la bellezza di 1,5 miliardi di dollari.
  4. Matt Drudge. Lavorando nel negozio di souvenir della CBS Studios, si trovò costantemente circondato dai pettegolezzi di Hollywood, che decise di condividere con gli amici tramite una newsletter di gossip e opinioni. Quando nel 1997 la newsletter diventa un sito web, vanta ben 85.000 abbonati. Progressivamente si trasforma in un sito di notizie, anche politiche, e si impone sulla scena internazionale rivelando per primo i dettagli sullo scandalo di Monica Lewinsky. Matt Drudge ha raggiunto un patrimonio netto di 90 milioni di dollari.
  5. Peter Thiel. Con Max Levchin ha fondato PayPal, che è  stata venduta a Ebay per 1,5 miliardi di dollari. Dalla vendita Thiel ha guadagnato 55 milioni di dollari. Nel 2004, Thiel decide di investire 500.000 dollari in una nuova azienda molto promettente, Facebook, in cambio del 10% della società.
  6. Craig Newmark. Dopo aver lavorato in IBM per 17 anni come programmatore, Craig Newmark ha avuto il suo momento fortunato quando si è trasferito a San Francisco nel 1993, dove venne introdotto al mondo di internet. Decise di creare un sito di annunci per eventi locali, che inizialmente venne distribuito per email ad una lista di amici che vivevano nella zona. In poco tempo, il passaparola fa crescere il sito a dismisura e in cinque anni Craiglist si diffonde a macchia d’olio. Attualmente è presente in 70 paesi nel mondo, con 20 miliardi di pagine viste ogni mese. La fortuna di Newmark è cresciuta a 400 milioni di dollari.
  7. Nick Denton. Ha fondato la Gawker Media nel 2002 e, in soli dieci anni, l’azienda è diventata un impero multimilionario che comprende siti come Gawker.com, Deadspin, Lifehacker, Gizmodo, io9, Jalopnik e Jezebel. Denton ha accumulato fino ad oggi una fortuna di 290 milioni dollari.
  8. David Karp. Era un adolescente prodigio e, poco più che diciassettenne, ha creato Tumblr, una piattaforma sintetica di blogging. Entro due settimane dal lancio, il servizio aveva guadagnato 75.000 utenti. Attualmente ospita 209.300.000 blog e di recente è stata acquisita da Yahoo! per 1,1 miliardi di dollari.
  9. Dong Nguyen. Ha realizzato il sogno di ogni programmatore di videogiochi: creare un gioco virale. Flappy BirdsCandy Crush e Original Gangstas gli hanno fatto guadagnare milioni di dollari. Flappy Bird è stato scaricato più di 50 milioni di volte e ha reso la bellezza di 3 milioni di dollari in soli 60 giorni.
  10. Matthew Mullenweg. Ha creato WordPress, uno strumento gratuito per creare blog, utilizzato da oltre il 23% dei 10 milioni di siti web più popolari della rete. Complessivamente viene impiegato da circa 60 milioni di siti a livello globale. Grazie a WordPress, Mullenweg ha un patrimonio di oltre 40 milioni di dollari.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

AGGIUNGI UN COMMENTO

Inserisci il primo commento!

Avvisi:
avatar
wpDiscuz

Libro Metalli Rari

Send this to friend