Lavoro

Le 7 idee più innovative per nuovi business nel 2015

Non è vero che è già stato inventato tutto. Idee innovative continuano a nascere in tutto il mondo, qualche volta facendo uso delle tecnologie più avanzate, altre volte usando soltanto buon senso e fantasia.

Le 7 idee più innovative per nuovi business nel 2015

È facile pensare che non esista più nulla da inventare e che le buone idee siano già venute a qualcun altro.

Tuttavia, gli innovatori la pensano diversamente, magari prendendo prodotti esistenti e migliorandoli drasticamente, oppure creando oggetti o servizi che risolvono dei problemi che fino a qual momento nessuno era in grado di risolvere.

Tutta la storia recente testimonia numerosi casi del genere, che hanno portato alla nascita di grandi imprese di successo, dalla Apple a Google,  da Alibaba a Uber, da Tesla a Facebook, da Eataly a Yoox (entrambe aziende italiane), ma l’elenco potrebbe continuare a lungo.


Anche quest’anno, la selezione delle idee più innovative per nuovi business, raccolte dal network specializzato Springwise, offre una panoramica internazionale che potrà fornire a tutti i potenziali imprenditori una buona fonte di ispirazione per accendere una scintilla di innovazione.

Ecco le 7 migliori idee per il 2015:

  1. L’AMBULANZA VOLANTE. Un drone volante che trasporta un kit di pronto soccorso per salvare vite umane e che può arrivare in qualsiasi località, anche la più impervia, in pochissimo tempo. È questa l’idea che arriva dall’Olanda e che nel corso di quest’anno potrebbe venire impiegata su vasta scala. Il drone, collegato ad una sala di controllo, consente di portare l’assistenza medica attraverso un interfono e può essere chiamato attraverso una APP scaricabile su qualsiasi smartphone.
  2. SCRIBBLE, LA PENNA CHE COPIA I COLORI. In linea con il trend dell’ultimo anno verso dispositivi in grado di offrire a chiunque la possibilità di creare prototipi stampati in 3D, questa nuova penna è dotata alle due estremità di uno scanner e di un pennino. Gli utenti possono appoggiare lo scanner contro qualsiasi superficie per catturarne il colore, tradurlo in un valore RGB e, grazie agli inchiostri all’interno della penna, disegnarlo immediatamente con la tonalità esatta.
  3. SPRITZ: LEGGERE UN LIBRO DI 300 PAGINE IN 90 MINUTI. È stata creata una APP per smarthphone che permette agli esseri umani una velocità di lettura di 600 parole al minuto, una velocità irraggiungibile altrimenti dal momento che la maggior parte dei lettori sono rallentati dai movimenti dell’occhio per scandire le righe di testo. Spritz permette la lettura di  romanzi in un piccolo spazio di 300 pixel, facendo lampeggiare ogni parola per una breve frazione di secondo. Un sistema straordinariamente efficace.
  4. LO ZAINO SOLARE. Arriva dal Sud Africa l’idea di uno zainetto per studenti con incorporato un piccolo dispositivo per catturare l’energia solare durante il tragitto da casa a scuola, che gli studenti possono riutilizzare per avere la luce necessaria per studiare durante la sera, senza dover utilizzare lampade al cherosene, nocive alla salute e potenzialmente pericolose.
  5. PUMPPIPUMPE, L’ADESIVO PER CONDIVIDERE OGGETTI. L’idea arriva dalla Svizzera ed è estremamente semplice e poco costosa. Si tratta di apporre adesivi sulla propria cassetta della posta, indicando i beni che si è disposti a condividere con i propri vicini di casa. Ogni adesivo si presenta sotto forma di un piccolo quadrato blu con un’illustrazione, per esempio, di  una pompa di bicicletta, di un tosaerba, di una bilancia da cucina, di giocattoli per bambini o di costumi per Carnevale.
  6. LA GIACCA VIBRANTE PER VISITARE PARIGI. L’idea nasce per aiutare le persone a muoversi per le strade di Parigi senza guardare la mappa sullo smartphone o una cartina geografica. La giacca emette piccole vibrazioni in ogni manica per dare le indicazioni di dove andare. Un’innovazione che potrebbe trovare molte applicazioni per aiutare gli automobilisti a non distrarre lo sguardo dalla guida, riducendo potenzialmente il numero di incidenti.
  7. LO ZAINO CHE CATTURA IL METANO (nella foto). Arriva dall’Argentina l’idea di catturare il metano rilasciato nell’atmosfera, dannoso per l’ambiente. Uno zaino progettato per raccogliere i 1.200 litri di gas emessi da un singola mucca ogni giorno, viene indossato dall’animale e poi portato in un laboratorio per separare i circa 300 litri di metano contenuti all’interno. Il gas può poi essere compresso e conservato in contenitori appositi, pronto per essere usato per alimentare un frigorifero o un’automobile.

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED

AGGIUNGI UN COMMENTO

1 Commento a "Le 7 idee più innovative per nuovi business nel 2015"

Avvisi:
avatar
Ordina per:   più recenti | meno recenti | più votati
Anonimo
Ospite

InteInteressante

wpDiscuz

Send this to friend