Economia

Le 10 più grandi riserve monetarie di oro del mondo

Quali sono i maggiori detentori di oro nel mondo? E dove si trova fisicamente tutto questo oro? Una panoramica aggiornata delle più grandi riserve auree esistenti.

Il mercato dell’oro è arrivato in un momento in cui il ciclo di espansione dei prezzi, durato circa 15 anni, è giunto al termine.

Le previsioni che qualcuno aveva formulato circa la massiccia inflazione che si sarebbe dovuta creare dopo l’enorme liquidità riversata dal sistema delle banche centrali di tutto il mondo, non si sono avverate e l’oro ha cominciato la sua retromarcia dal punto più alto raggiunto nel 2011. Tuttavia, a prescindere dai prezzi di mercato, quello che tradizionalmente è considerato il metallo più prezioso, continua a mantenere inalterata la sua centralità nel sistema monetario e finanziario mondiale.

L’oro è il metallo più seguito e più importante tra tutte le materie prime, non solo per gli investitori al dettaglio ma anche per le grandi istituzioni mondiali, poiché buona parte delle riserve monetarie nazionali sono costituite proprio da metallo giallo.

Le riserve auree, sono la garanzia più tangibile delle banconote stampate da un paese o, guardando le cose da un’altra angolazione, sono la carta da giocare nei momenti di disperazione, l’ultima barriera per evitare un default finanziario. Per questi motivi, costituiscono un aspetto importante nella valutazione della solidità patrimoniale di un paese e della sua moneta.

La graduatoria del World Gold Council, aggiornata al 2014, dei 10 paesi con le maggiori riserve di oro del mondo, non è un dato trascurabile per qualsiasi investitore che volesse capire la consistenza di una moneta e di una nazione.

  1. stati unitiSTATI UNITI: 8.133,5 tonnellate (72% delle riserve monetarie). È il paese con le riserve d’oro più grandi del mondo, con quasi 26 grammi pro-capite. La maggior parte di questa enorme quantità è custodita a Fort Knox, nel Kentucky, mentre il resto tra PhiladelphiaDenver, West Point e San Francisco.
  2. germaniaGERMANIA: 3.384,2 tonnellate (68% delle riserve monetarie). Il  paese mantiene solo circa un terzo del suo oro in casa, il resto è all’estero. Il 45% è a New York, il 13% a Londra, l’11% a Parigi e solo il 31% nella Bundesbank a Francoforte.
  3. FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE (FMI): 2.814 tonnellate (la percentuale delle riserve monetarie è sconosciuta). L’FMI è l’organizzazione, costituita da 185 stati, che supervisiona il sistema finanziario globale, stabilizzando i tassi di cambio internazionali per facilitare lo sviluppo.
  4. italiaITALIA: 2.451,8 tonnellate (67% delle riserve). Le ingenti riserve del paese sono gestite dalla Banca d’Italia.
  5. franciaFRANCIA: 2.435,4 tonnellate (65% delle riserve). È la Banque de France la detentrice dell’oro francese.
  6. russiaRUSSIA: 1.094,7 tonnellate (10% delle riserve). In soltanto sei mesi, la Russia ha acquistato 54 tonnellate d’oro e ha superato la Cina in termini di riserve auree. Secondo gli analisti, questo è un segnale che l’economia russa sta riducendo la propria dipendenza dal dollaro e dall’euro, che costituiscono la maggior parte delle riserve monetarie del paese.
  7. cinaCINA: 1.054,1 tonnellate (1% delle riserve). Lo scorso anno, Cina e India hanno visto collassare la domanda di lingotti e monete d’oro ed hanno rappresentato gran parte del calo che si è registrato sul mercato dell’oro a livello mondiale.
  8. svizzeraSVIZZERA: 1.040 tonnellate (8% delle riserve). La Swiss National Bank conserva l’oro, probabilmente, in enormi sotterranei nei pressi del palazzo del Parlamento federale a Berna, anche se la dislocazione è ufficialmente segreta.
  9. giapponeGIAPPONE: 765,2 tonnellate (3% delle riserve). La Bank of Japan (BOJ) è la responsabile delle riserve auree nazionali.
  10. olandaPAESI BASSI: 612,5 tonnellate (54% delle riserve). Le riserve auree del paese sono ad un livello minimo, considerando che nel 2000 erano di 911,82 tonnellate.

Le riserve di oro dell’intera Eurozona ammontano a 10.792,5 tonnellate (66,3% delle riserve).

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

3 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

metallirari.com

il tuo LIKE sarà di grande aiuto!

smile red

Send this to a friend